HOME PARROCCHIA PATRONO APPUNTAMENTI PELLEGRINAGGI LA VOCE PRIVACY e COOKIES ANNO S. PIO X
NOTIZIE INTENZIONI GRUPPI PREGHIERE IL CAMPANILE CHENNAI CONTATTI HELP
.
 Notizie - AGOSTO 2019

In questa sezione sono elencat tutte le news mensili relative alla parrocchia e al sito.
Dal menù a destra selezioni il mese che vuoi vedere.



-XXIIma DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
31/08/2019



+ XXII DOMENICA T.O. +

«PERCHE' CHIUNQUE SI ESALTA SARA' UMILIATO, E CHI SI UMILIA SARA' ESALTATO»

Luca 14,11
    

+ VANGELO SECONDO LUCA (Lc 14,1.7-14)

Avvenne che un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo. Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di te, e colui che ha invitato te e lui venga a dirti: "Cèdigli il posto!". Allora dovrai con vergogna occupare l’ultimo posto. Invece, quando sei invitato, va’ a metterti all’ultimo posto, perché quando viene colui che ti ha invitato ti dica: "Amico, vieni più avanti!". Allora ne avrai onore davanti a tutti i commensali. Perché chiunque si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato». Disse poi a colui che l’aveva invitato: «Quando offri un pranzo o una cena, non invitare i tuoi amici né i tuoi fratelli né i tuoi parenti né i ricchi vicini, perché a loro volta non ti invitino anch’essi e tu abbia il contraccambio. Al contrario, quando offri un banchetto, invita poveri, storpi, zoppi, ciechi; e sarai beato perché non hanno da ricambiarti. Riceverai infatti la tua ricompensa alla risurrezione dei giusti».



COMMENTO ALLE LETTURE DELLA DOMENICA

Il brano del Siracide ci indica le virtù che ci rendono graditi agli occhi di Dio e amabili nel rapporto con gli altri: la mitezza, l’umiltà, la generosità, la misericordia. Dio, infatti, nei piccoli e negli umili mostra la sua potenza, manifestando loro i suoi misteri. Gesù, invitato alla mensa da uno dei capi dei Farisei, sottolinea le condizioni per accedere al Regno di Dio. Invita a scegliere gli ultimi posti nel banchetto della vita, vincendo la tentazione dell’apparire per emergere, del protagonismo sterile, della ricerca degli applausi ipocriti e menzogneri, e delle cose grandi superiori alle nostre forze. Siamo esortati a non cercare i "primi posti", ma ad operare il bene nella modestia, perché «chi si umilia sarà esaltato ». Seguendo l’esempio di Gesù, percorriamo anche noi la via dell’umiltà, facendoci amici i poveri, invitandoli alla nostra mensa, perché con loro certamente giungeremo alla risurrezione dei giusti, occupando quel posto preparatoci fin dalla fondazione del mondo, gioiosi di partecipare "all’adunanza festosa" della "Gerusalemme celeste", realtà che pregustiamo già nell’Eucaristia.

DA SETTEMBRE RITORNANO GLI ORARI INVERNALI DELLE CELEBRAZIONI

Da domenica 1 settembre ritornano gli orari invernali per la celebrazione delle Sante Messe secondo il seguente schema:

FESTIVI: 08:30 - 10:00 - 18:00
FERIALI: 08:30 - 18:00


MERCOLEDI' 4 ARRIVA SUOR CHIARA

Mercoledì 6 ottobre arriverà in parrocchia Suor Chiara.


DOMENICA 6 OTTOBRE INIZIO ANNO

Domenica 6 ottobre inizierà il nuovo anno socio-pastorale parrocchiale.


PELLEGRINAGGIO, VIAGGI E GITE 2019

E' previsto una gita a Luogosanto - Tempio Pausania - Nuchis - Calangianus per il prossimo 19 settembre. Per iscrizioni rivolgersi in parrocchia.

E' previsto un viaggio a Cuba dal 4 al 14 novembre 2019 (indispensabile possesso del Passaporto). Scaricare il programma dettagliato del viaggio cliccando qui.





-XXIma DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
24/08/2019



+ XXI DOMENICA T.O. +

«ECCO, VI SONO ULTIMI CHE SARANNO PRIMI, E VI SONO PRIMI CHE SARANNO ULTIMI»

Luca 13,30
    

+ VANGELO SECONDO LUCA (Lc 13,22-30)

In quel tempo, Gesù passava insegnando per città e villaggi, mentre era in cammino verso Gerusalemme. Un tale gli chiese: «Signore, sono pochi quelli che si salvano?». Disse loro: «Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché molti, io vi dico, cercheranno di entrare, ma non ci riusciranno. Quando il padrone di casa si alzerà e chiuderà la porta, voi, rimasti fuori, comincerete a bussare alla porta, dicendo: "Signore, aprici!". Ma egli vi risponderà: "Non so di dove siete". Allora comincerete a dire: "Abbiamo mangiato e bevuto in tua presenza e tu hai insegnato nelle nostre piazze". Ma egli vi dichiarerà: "Voi, non so di dove siete. Allontanatevi da me, voi tutti operatori di ingiustizia!". Là ci sarà pianto e stridore di denti, quando vedrete Abramo, Isacco e Giacobbe e tutti i profeti nel regno di Dio, voi invece cacciati fuori. Verranno da oriente e da occidente, da settentrione e da mezzogiorno e siederanno a mensa nel regno di Dio. Ed ecco, vi sono ultimi che saranno primi, e vi sono primi che saranno ultimi».



COMMENTO ALLE LETTURE DELLA DOMENICA

Isaia, nell’ultima pagina del suo libro, alza lo sguardo profetico e contempla Gerusalemme; verso di lei s’incammineranno tutti i popoli di tutte le lingue per vedere la realizzazione delle promesse divine. Però la salvezza si raggiunge mettendosi alla scuola di un maestro che usa anche salutari castighi. Difficoltà e prove sono una lezione necessaria per maturare la fede in Dio. Anche quando sembra che tutto il mondo ci stia crollando addosso e che tutto congiuri contro di noi, dobbiamo saper riconoscere l'imperscrutabile disegno di Dio, che tutto muove per il bene dei suoi figli. Alla domanda sul numero dei salvati Gesù non dà una risposta diretta, ma enuncia le condizioni indispensabili per conseguire la salvezza. La "porta stretta" significa la via della rinuncia al proprio egoismo con un impegno serio e costante. Con l’umiltà e la consapevolezza di essere veramente gli ultimi avremo la ferma speranza di essere accolti fra i primi, fra coloro che gusteranno il banchetto eterno preparato dal Padre.

DA SETTEMBRE RITORNANO GLI ORARI INVERNALI DELLE CELEBRAZIONI

Da domenica 1 settembre ritornano gli orari invernali per la celebrazione delle Sante Messe secondo il seguente schema:

FESTIVI: 08:30 - 10:00 - 18:00
FERIALI: 08:30 - 18:00


DOMENICA 6 OTTOBRE INIZIO ANNO

Domenica 6 ottobre inizierà il nuovo anno socio-pastorale parrocchiale.


PELLEGRINAGGIO, VIAGGI E GITE 2019

E' previsto un viaggio a Cuba dal 4 al 14 novembre 2019 (indispensabile possesso del Passaporto). Scaricare il programma dettagliato del viaggio cliccando qui.





-FESTA PATRONALE DI SAN PIO X

Sassari
21/08/2019



(foto del mosaico presente nel presbiterio raffigurante S. Pio X)

PROGRAMMA FESTA PATRONALE
SAN PIO X

+ VANGELO SECONDO GIOVANNI (21,15-17)+


Quand'ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: "Simone, figlio di Giovanni, mi ami più di costoro?". Gli rispose: "Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene". Gli disse: "Pasci i miei agnelli". Gli disse di nuovo, per la seconda volta: "Simone, figlio di Giovanni, mi ami?". Gli rispose: "Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene". Gli disse: "Pascola le mie pecore". Gli disse per la terza volta: "Simone, figlio di Giovanni, mi vuoi bene?". Pietro rimase addolorato che per la terza volta gli domandasse: "Mi vuoi bene?", e gli disse: "Signore, tu conosci tutto; tu sai che ti voglio bene". Gli rispose Gesù: "Pasci le mie pecore".

DOMENICA 18 AGOSTO

  • ore 17:30 Confessioni
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

LUNEDI' 19 AGOSTO

  • ore 17:30 Confessioni
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

MARTEDI' 20 AGOSTO

  • ore 07:30 Santa Messa in collegamento radiofonico con Radio Maria
    Dalle 9:00 Santa Comunione agli ammalati e anziani nelle case
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

MERCOLEDI’ 21 AGOSTO + FESTA DI SAN PIO X +

  • Tutta la mattina nella piazza sosterà l’Autoemoteca dell’AVIS per la donazione del sangue
    ore 18:00 Santa Messa solenne animata dal Coro Parrocchiale
    ore 19:00 (circa) Processione nel quartiere col seguente itinerario:
    Chiesa - via Era - via Camboni - via Salvo D'Acquisto - via Carboni - via Era - via Cosseddu - via Camboni - via Pasella - Chiesa

GIOVEDI’ 22 AGOSTO

  • ore 19:00 Santa Messa in suffragio per i parrocchiani defunti

DAL 18 AGOSTO SARA’ PRESENTE ALL’INGRESSO DELLA CHIESA LA PESCA DI BENEFICENZA PER LE OPERE PARROCCHIALI





Cronologia della vita di San Pio X

- 2 giugno 1835: Giuseppe Sarto nasce a Riese (Treviso)
- 1846-1850: è studente a Castelfranco
- novembre 1850: entra in Seminario
- settembre 1858: riceve l'ordinazione sacerdotale
- novembre 1858: è mandato a Tombolo come Curato
- luglio 1867: è nominato parroco di Salzano
- novembre 1875: diventa Cancelliere vescovile e direttore spirituale in Seminario a Treviso
- novembre 1884: viene consacrato Vescovo a Roma
- aprile 1885: fa il suo ingresso a Mantova sua sede episcopale
- giugno 1893: viene fatto Cardinale e nominato Patriarca di Venezia
- novembre 1894: prende possesso della diocesi patriarcale di Venezia
- agosto 1903: è eletto Papa e sceglie come nome Pio X
- aprile 1905: emana l'enciclica Acerbo Nimis (significativa per la catechesi)
- 18 ottobre 1912: autorizza la pubblicazione del suo nuovo Catechismo
- 20 agosto 1914: muore a Roma
- 3 giugno 1951: viene beatificato dal Papa Pio XII
- 29 maggio 1954: è proclamato Santo dallo stesso pontefice


PELLEGRINAGGIO, VIAGGI E GITE 2019

E' previsto un viaggio a Cuba dal 4 al 14 novembre 2019 (indispensabile possesso del Passaporto). Scaricare il programma dettagliato del viaggio cliccando qui.





-XXma DOMENICA T.O. - FESTA PATRONALE

Sassari
18/08/2019



+ XX DOMENICA T.O. +

«PENSATE CHE IO SIA VENUTO A PORTARE PACE SULLA TERRA? NO, IO VI DICO, MA DIVISIONE»

Luca 12,51
    

Inizio Festa Patronale di San Pio X

18-21 Agosto

+ VANGELO SECONDO LUCA (Lc 12,49-53)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto! Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D’ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque persone, saranno divisi tre contro due e due contro tre; si divideranno padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera».



COMMENTO ALLE LETTURE DELLA DOMENICA

Seguire Gesù senza portare la croce è impossibile. Ne è persuaso chi fa del Vangelo la sua regola di vita. Ammaestrato dagli esempi di quanti hanno lottato per la fede, anch’egli lotta senza tregua contro il peccato, aderendo con piena fiducia a Gesù crocifisso e risorto, dal quale attinge la forza per vincere le avversità e procedere speditamente nella vita buona del Vangelo. Chi è afferrato dall’inquietudine di Dio, scrive pagine di speranza. È il caso di Geremia, profeta incompreso e perseguitato. Egli parla a nome di Dio, ma incontra accuse, resistenze e cuori induriti; l’insuccesso e la sconfitta paiono imminenti. Dio però veglia sul suo profeta e lo salva provvidenzialmente da una morte certa: uno schiavo straniero, di animo retto e compassionevole, si fa carico della sua sorte e intercede per la sua liberazione. Nel Vangelo Gesù freme per dare compimento alla missione che il Padre gli ha affidato. Le sue parole inquietano, scuotono le coscienze assopite, suscitano ripensamenti e ostilità, sono d’inciampo per tanti. Il suo messaggio è felice, ma non facile. Accoglierlo è grazia e dà pace.

NON PORTARE PIU’ INDUMENTI PER LA CARITAS MA SOLO VIVERI

Durante questo periodo estivo è possibile portare SOLO VIVERI PER L’ASSISTENZA DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ . Per tutta l’estate NON portare più INDUMENTI per la Caritas perché per motivi igienici è impossibile conservarli nei locali parrocchiali e la Caritas diocesana non passa per il ritiro.


FESTA PATRONALE

Ecco di seguito il programma della Festa Patronale di San Pio X.

DOMENICA 18 AGOSTO

  • ore 17:30 Confessioni
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

LUNEDI' 19 AGOSTO

  • ore 17:30 Confessioni
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

MARTEDI' 20 AGOSTO

  • ore 07:30 Santa Messa in collegamento radiofonico con Radio Maria
    Dalle 9:00 Santa Comunione agli ammalati e anziani nelle case
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

MERCOLEDI’ 21 AGOSTO + FESTA DI SAN PIO X +

  • Tutta la mattina nella piazza sosterà l’Autoemoteca dell’AVIS per la donazione del sangue
    ore 18:00 Santa Messa solenne animata dal Coro Parrocchiale
    ore 19:00 (circa) Processione nel quartiere col seguente itinerario:
    Chiesa - via Era - via Camboni - via Salvo D'Acquisto - via Carboni - via Era - via Cosseddu - via Camboni - via Pasella - Chiesa

GIOVEDI’ 22 AGOSTO

  • ore 19:00 Santa Messa in suffragio per i parrocchiani defunti

DA SABATO 18 AGOSTO SARA’ PRESENTE ALL’INGRESSO DELLA CHIESA LA PESCA DI BENEFICENZA PER LE OPERE PARROCCHIALI



PELLEGRINAGGIO, VIAGGI E GITE 2019

E' previsto un viaggio a Cuba dal 4 al 14 novembre 2019 (indispensabile possesso del Passaporto). Scaricare il programma dettagliato del viaggio cliccando qui.





-XIXma DOMENICA TEMPO ORDINARIO
15 AGOSTO SOLENNITA' DELL'ASSUNZIONE

Sassari
10/08/2019




Simulacro della B.V. Maria Assunta presente nella Chiesa di S. Maria in Betlem (Sassari)

+ XIX DOMENICA T.O. +

«NON TEMERE, PICCOLO GREGGE, PERCHE' AL PADRE VOSTRO E' PIACIUTO DARE A VOI IL REGNO»

Luca 12,32
    

Giovedì 15 agosto

+ SOLENNITA' B.V. MARIA ASSUNTA +

Orari Celebrazioni:
Mercoledì 14 agosto ore 19:00 S. Messa Vespertina
Giovedì 15 agosto ore Sante Messe ore 08:00 - 10:00
Alla sera si celebrerà solo in Cattedrale e a seguire Processione per le vie della città.

+ VANGELO SECONDO LUCA (Lc 12,32-48)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non temere, piccolo gregge, perché al Padre vostro è piaciuto dare a voi il Regno. Vendete ciò che possedete e datelo in elemosina; fatevi borse che non invecchiano, un tesoro sicuro nei cieli, dove ladro non arriva e tarlo non consuma. Perché, dov’è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore. Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito. Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà le vesti ai fianchi, li farà mettere a tavola e passerà a servirli. E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell’alba, li troverà così, beati loro! Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora viene il ladro, non si lascerebbe scassinare la casa. Anche voi tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo». Allora Pietro disse: «Signore, questa parabola la dici per noi o anche per tutti?». Il Signore rispose: «Chi è dunque l’amministratore fidato e prudente, che il padrone metterà a capo della sua servitù per dare la razione di cibo a tempo debito? Beato quel servo che il padrone, arrivando, troverà ad agire così. Davvero io vi dico che lo metterà a capo di tutti i suoi averi. Ma se quel servo dicesse in cuor suo: "Il mio padrone tarda a venire", e cominciasse a percuotere i servi e le serve, a mangiare, a bere e a ubriacarsi, il padrone di quel servo arriverà un giorno in cui non se l’aspetta e a un’ora che non sa, lo punirà severamente e gli infliggerà la sorte che meritano gli infedeli. Il servo che, conoscendo la volontà del padrone, non avrà disposto o agito secondo la sua volontà, riceverà molte percosse; quello invece che, non conoscendola, avrà fatto cose meritevoli di percosse, ne riceverà poche. A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto; a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più».



COMMENTO ALLE LETTURE DELLA DOMENICA

L'invito "Non temere", risuona spesso nel libro sacro ed è rivolto a quanti sono scelti per un compito particolare nella storia della salvezza: Zaccaria, Maria, Giuseppe, Pietro, Paolo… Oggi l’invito è per tutti noi, parte del piccolo gregge, a cui il Padre consegna il Regno (Vangelo). Non è semplice né facile fare quello che il Signore chiede ai suoi discepoli: vendere per donare in elemosina e garantirsi un "tesoro sicuro nei cieli". È un linguaggio che risulta difficile da comprendere e faticoso da mettere in atto anche per noi credenti, che nell’incertezza dell’ora presente, con i conti che la recessione assottiglia sempre più, ci lasciamo prendere dalla paura e mettiamo il nostro cuore, come ci ricorda Gesù, nel tesoro, anche se piccolo ma protetto e garantito, dimenticando che chi ha fatto di noi il suo gregge, lo cura e lo protegge; anzi non lo abbandona, ma lo salva (I Lettura). A Dio chiediamo il dono della fede che spinse Abramo, nomade e pellegrino, a fidarsi della sua parola e della sua promessa (II Lettura). Siamo il suo gregge: con lui non possiamo temere alcun male.

NON PORTARE PIU’ INDUMENTI PER LA CARITAS MA SOLO VIVERI

Durante questo periodo estivo è possibile portare SOLO VIVERI PER L’ASSISTENZA DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ . Per tutta l’estate NON portare più INDUMENTI per la Caritas perché per motivi igienici è impossibile conservarli nei locali parrocchiali e la Caritas diocesana non passa per il ritiro.


FESTA PATRONALE

Ecco di seguito il programma della Festa Patronale di San Pio X.

DOMENICA 18 AGOSTO

  • ore 17:30 Confessioni
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

LUNEDI' 19 AGOSTO

  • ore 17:30 Confessioni
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

MARTEDI' 20 AGOSTO

  • ore 07:30 Santa Messa in collegamento radiofonico con Radio Maria
    Dalle 9:00 Santa Comunione agli ammalati e anziani nelle case
    ore 19:00 Santa Messa presieduta da Padre Salvatore Piredda, Missionario in Perù della Congregazione dei Servi dei Poveri del terzo mondo

MERCOLEDI’ 21 AGOSTO + FESTA DI SAN PIO X +

  • Tutta la mattina nella piazza sosterà l’Autoemoteca dell’AVIS per la donazione del sangue
    ore 18:00 Santa Messa solenne animata dal Coro Parrocchiale
    ore 19:00 (circa) Processione nel quartiere col seguente itinerario:
    Chiesa - via Era - via Camboni - via Salvo D'Acquisto - via Carboni - via Era - via Cosseddu - via Camboni - via Pasella - Chiesa

GIOVEDI’ 22 AGOSTO

  • ore 19:00 Santa Messa in suffragio per i parrocchiani defunti

DA SABATO 18 AGOSTO SARA’ PRESENTE ALL’INGRESSO DELLA CHIESA LA PESCA DI BENEFICENZA PER LE OPERE PARROCCHIALI



PELLEGRINAGGIO, VIAGGI E GITE 2019

E' previsto un viaggio a Cuba dal 4 al 14 novembre 2019 (indispensabile possesso del Passaporto). Scaricare il programma dettagliato del viaggio cliccando qui.





-XVIII DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
04/08/2019



+ XVIII DOMENICA T.O. +

«O UOMO, CHI MI HA COSTITUITO GIUDICE O MEDIATORE SOPRA DI VOI?»

Luca 12,14
    

+ VANGELO SECONDO LUCA (Lc 12,13-21)

In quel tempo, uno della folla disse a Gesù: «Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità». Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?». E disse loro: «Fate attenzione e tenetevi lontani da ogni cupidigia perché, anche se uno è nell’abbondanza, la sua vita non dipende da ciò che egli possiede». Poi disse loro una parabola: «La campagna di un uomo ricco aveva dato un raccolto abbondante. Egli ragionava tra sé: "Che farò, poiché non ho dove mettere i miei raccolti? Farò così – disse –: demolirò i miei magazzini e ne costruirò altri più grandi e vi raccoglierò tutto il grano e i miei beni. Poi dirò a me stesso: Anima mia, hai a disposizione molti beni, per molti anni; ripòsati, mangia, bevi e divèrtiti!". Ma Dio gli disse: "Stolto, questa notte stessa ti sarà richiesta la tua vita. E quello che hai preparato, di chi sarà?". Così è di chi accumula tesori per sé e non si arricchisce presso Dio».



COMMENTO ALLE LETTURE DELLA DOMENICA

Simbolo della città di L’Aquila, la Basilica riapre nel 725mo anno della "Perdonanza Celestiniana". Infatti, il 28 agosto, verso il calare del sole, la città di L’Aquila vivrà per 24 ore e senza interruzioni la "Perdonanza", un’indulgenza plenaria particolare, come avviene ogni anno dal 1293, quando, per la prima volta nella storia della Chiesa, fu concessa da san Pietro Celestino, eremita benedettino del XIII secolo, eletto 192° successore di Pietro con il nome di Celestino V, ed incoronato nella città di L’Aquila, città dei numerosi terremoti e sempre ricostruita. Il popolo aquilano, ancora smarrito e dovendo affrontare numerosissime difficoltà, dopo 10 anni dal terribile sisma del 2009, si ritroverà compatto, a rinnovare con fede ed impegno, la ricerca della riconciliazione con Cristo, sempre vicino a colui che soffre, sia nel corpo che nell’anima. Il Cardinale delegato aprirà di nuovo la Porta Santa, chiusa l’anno prima, della Basilica di Santa Maria di Collemaggio, recentemente ristrutturata, nuovamente pronta a lasciar entrare coloro che cercheranno, come volle il Papa, la remissione dei peccati dinanzi a Dio, con l’assoluzione dalla colpa a seguito del sacramento della penitenza, e la cancellazione della pena, se sinceramente pentiti e confessati, come dispone la Bolla Celestiniana. L’Amministrazione comunale e la Diocesi saranno impegnate ad assicurare tutti i servizi per coloro che intenderanno giungere nella città per beneficiare della Perdonanza. Per 24 ore saranno disponibili sacerdoti per le confessioni e le sante Messe. Una Veglia di preghiera sarà animata nella notte dai giovani aquilani.

NON PORTARE PIU’ INDUMENTI PER LA CARITAS MA SOLO VIVERI

Durante questo periodo estivo è possibile portare SOLO VIVERI PER L’ASSISTENZA DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ . Per tutta l’estate NON portare più INDUMENTI per la Caritas perché per motivi igienici è impossibile conservarli nei locali parrocchiali e la Caritas diocesana non passa per il ritiro.


FESTA PATRONALE

A partire dal 18 agosto per tre giorni sarà celebrato il Triduo in onore di San Pio X la cui festa liturgica è il 21 agosto. Il giorno la S. Messa sarà celebrata alle ore 18:00 anziché le 19 e seguirà la Processione per le vie del quartiere.


PELLEGRINAGGIO, VIAGGI E GITE 2019

E' previsto un viaggio a Cuba dal 4 al 14 novembre 2019 (indispensabile possesso del Passaporto). Scaricare il programma dettagliato del viaggio cliccando qui.





Archivio 2019
Di seguito trovate tutte le notizie divise per mesi.
?   Gennaio  ?
?  Febbraio  ?
?    Marzo   ?
?   Aprile   ?
?   Maggio   ?
?   Giugno   ?
?   Luglio   ?
?   Agosto   ?
?  Settembre ?
?   Ottobre  ?
?  Novembre  ?
?  Dicembre  ?
Archivio 2022
Archivio 2021
Archivio 2020
Archivio 2019
Archivio 2018
Archivio 2017
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
© 2005-2021 | Tutti i diritti riservati a www.sanpioxlipunti.it - Sito realizzato con GIMP ed altri software con licenza free.
Per info contattare il webmaster qú. Buona navigazione!

Spazio sottostante riservato ai banner di altri siti di ispirazione cattolica