HOME PARROCCHIA IL SANTO APPUNTAMENTI I PELLEGRINAGGI FOTO ALBUM LA VOCE VIDEO ANNO S. PIO X
NOTIZIE INTENZIONI I GRUPPI PREGHIERE IL CAMPANILE CHENNAI CONTATTI DONAZIONI HELP
.
 Notizie - FEBBRAIO 2017

In questa sezione sono elencat tutte le news mensili relative alla parrocchia e al sito.
Dal men a destra selezioni il mese che vuoi vedere.



-OTTAVA DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
25/02/2017



+ VIIIa DOMENICA +

«CERCATE INVECE, ANZITUTTO, IL REGNO DI DIO E LA SUA GIUSTIZIA, E TUTTE QUESTE COSE VI SARANNO DATE IN AGGIUNTA»

Matteo 6,33
    

+ 1 MARZO: MERCOLEDI’ DELLE CENERI +

«CERCATE INVECE, ANZITUTTO, IL REGNO DI DIO E LA SUA GIUSTIZIA, E TUTTE QUESTE COSE VI SARANNO DATE IN AGGIUNTA»

Matteo 6,33
    

+ VANGELO SECONDO MATTEO (Mt 6,24-34)

In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: «Nessuno può servire due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro, oppure si affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non potete servire Dio e la ricchezza. Perciò io vi dico: non preoccupatevi per la vostra vita, di quello che mangerete o berrete, né per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita non vale forse più del cibo e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli del cielo: non séminano e non mietono, né raccolgono nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non valete forse più di loro? E chi di voi, per quanto si preoccupi, può allungare anche di poco la propria vita? E per il vestito, perché vi preoccupate? Osservate come crescono i gigli del campo: non faticano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro. Ora, se Dio veste così l’erba del campo, che oggi c’è e domani si getta nel forno, non farà molto di più per voi, gente di poca fede? Non preoccupatevi dunque dicendo: "Che cosa mangeremo? Che cosa berremo? Che cosa indosseremo?". Di tutte queste cose vanno in cerca i pagani. Il Padre vostro celeste, infatti, sa che ne avete bisogno. Cercate invece, anzitutto, il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta. Non preoccupatevi dunque del domani, perché il domani si preoccuperà di se stesso. A ciascun giorno basta la sua pena».



COMMENTO ALLE LETTURE

La liturgia di oggi ci invita a riflettere su alcune questioni fondamentali della vita di fede. Il Vangelo ci sollecita a chiederci se ci rassicura di più la fedeltà di Dio o la sicurezza del denaro e se crediamo per davvero che il Signore assiste coloro che danno la vita per la causa del Regno. Prima di esporci in un giudizio su di noi o sugli altri, Paolo ci ricorda che Cristo Signore conosce le intenzioni profonde del cuore dell’uomo. Solo il suo tenero amore può abitare l’intimità delle nostre anime. È certo che avere un’esistenza sicura è la speranza dell’umanità. Ogni fedele però fa esperienza di incertezza e di dubbio sulla presenza operante di Dio: «Il Signore mi ha dimenticato». È in questi momenti che il nostro cuore si mette a nudo. In questi passaggi della vita siamo chiamati a prestare fede alla Parola che lo Spirito Santo ci dice attraverso il profeta: «Non ti dimenticherò mai». Il salmista testimonia la fedeltà di Dio, per questo invita gli uomini di ogni tempo ad aprire il cuore dinanzi al Padre, a cercare riparo e consolazione presso Cristo, roccia della nostra salvezza.

MERCOLEDI’ 1 MARZO, INIZIO DEL SACRO TEMPO QUARESIMALE

Ecco alcune raccomandazioni per vivere al meglio il Sacro Tempo della Quaresima che inizierà mercoledì 1 marzo:
- S. Messa quotidiana
- Adorazione Eucaristica il Giovedì in Chiesa
- Lettura della Bibbia
- Centri di Ascolto della Parola di Dio (i mercoledì)
- Pellegrinaggio quaresimale domenica 26 marzo.


SACRO TEMPO DELLA QUARESIMA

+ MERCOLEDI’ DELLE CENERI E VENERDI’ SANTO: DIGIUNO E ASTINENZA

+ TUTTI I VENERDI’ DOPO LA S. MESSA DELLE 18:00: VIA CRUCIS

+ TUTTI I VENERDI’: ASTINENZA DALLE CARNI


Dalla Costituzione Apostolica Paenitemini - Paolo PP VI (1966)

DIGIUNO (dai 21 ai 60 anni incominciati):
La legge del digiuno obbliga a fare un unico pasto durante la giornata, ma non proibisce di prendere un po' di cibo al mattino e alla sera, attenendosi, per la quantità e la qualità, alle consuetudini locali approvate.

ASTINENZA (dai 14 anni in poi):
La legge dell'astinenza proibisce l'uso delle carni, non però l'uso delle uova, dei latticini e di qualsiasi condimento anche di grasso di animale.



PELLEGRINAGGIO 2017: PARIGI - LOURDES - SANTIAGO DE COMPOSTELA - FATIMA

Come pellegrinaggio nel 2017 la Parrocchia nell’anniversario dei 50 dalla erezione (1967-2017), si recherà a Parigi per la visita alla Cappella della Madonna della Medaglia Miracolosa e nei santuari mariani di Lourdes, Santiago de Compostela e Fatima, proprio di quest’ultimo ricorrono i cento anni dalle apparizioni della B.V. Maria.
Per informazioni e iscrizioni è consultabile on-line il programma cliccando qui o visitando la sezione del sito "Pellegrinaggi".


VIAGGIO IN AUSTRALIA

L’Erapolis Travel organizza un viaggio in Australia con visita delle principali città. Per informazioni telefonare al 338 63 71 651.




-SETTIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Sassari
18/02/2017



+ VIIa DOMENICA +

«VOI, DUNQUE, SIATE PERFETTI COME E’ PERFETTO IL PADRE VOSTRO CELESTE»

Matteo 5,48
    

+ VANGELO SECONDO MATTEO (Mt 5,38-48)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: "Occhio per occhio e dente per dente". Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l’altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due. Da’ a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle. Avete inteso che fu detto: "Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico". Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».



COMMENTO ALLE LETTURE

Il segreto della santità sta nel riconoscere Dio come nostro Padre. Questa consapevolezza ci fa considerare ogni uomo come un fratello, perché figlio dello stesso Padre. Nasce da qui l’esigenza di amare gli altri come elementi-base della nostra stessa famiglia. Come fare? Se guardiamo l’altro non con gli occhi del mondo, ma con quelli di Dio, potremo aprirci al comandamento dell’amore. È questo che permette di arrivare ad amare perfino i nemici, perché in essi scorgiamo il riflesso di Cristo che si è incarnato per salvarci tutti. Solo allora potremo fare il salto di qualità e dal perdono giungere ad amare chi ci odia. Perché in ogni famiglia convivono Caino e Abele. Ma nessuno può cancellare il fatto che sono entrambi fratelli. Nel Levitico, il Signore invita i membri del suo popolo a essere santi. Possono diventarlo nella misura in cui riusciranno ad amare il prossimo come se stessi. Paolo insiste sulla santità del battezzato che è diventato tempio di Dio.

PELLEGRINAGGIO 2017: PARIGI - LOURDES - SANTIAGO DE COMPOSTELA - FATIMA

Come pellegrinaggio nel 2017 la Parrocchia nell’anniversario dei 50 dalla erezione (1967-2017), si recherà a Parigi per la visita alla Cappella della Madonna della Medaglia Miracolosa e nei santuari mariani di Lourdes, Santiago de Compostela e Fatima, proprio di quest’ultimo ricorrono i cento anni dalle apparizioni della B.V. Maria.
Per informazioni e iscrizioni è consultabile on-line il programma cliccando qui o visitando la sezione del sito "Pellegrinaggi".


VIAGGIO IN AUSTRALIA

L’Erapolis Travel organizza un viaggio in Australia con visita delle principali città. Per informazioni telefonare al 338 63 71 651.




-SESTA DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
11/02/2017



+ VIa DOMENICA +

«NON CREDIATE CHE IO SIA VENUTO AD ABOLITE LA LEGGE O I PROFETI; NON SONO VENUTO AD ABOLIRE, MA A DARE PIENO COMPIMENTO»

Matteo 5,14
    

+ VANGELO SECONDO MATTEO (Mt 5,17-37)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto sia avvenuto. Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà agli altri a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà, sarà considerato grande nel regno dei cieli. Io vi dico infatti: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Avete inteso che fu detto agli antichi: "Non ucciderai; chi avrà ucciso dovrà essere sottoposto al giudizio". Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello dovrà essere sottoposto al giudizio. Chi poi dice al fratello: "Stupido", dovrà essere sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: "Pazzo", sarà destinato al fuoco della Geènna. Se dunque tu presenti la tua offerta all’altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all’altare, va’ prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna a offrire il tuo dono. Mettiti presto d’accordo con il tuo avversario mentre sei in cammino con lui, perché l’avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia, e tu venga gettato in prigione. In verità io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo! Avete inteso che fu detto: "Non commetterai adulterio". Ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel proprio cuore. Se il tuo occhio destro ti è motivo di scandalo, cavalo e gettalo via da te: ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geènna. E se la tua mano destra ti è motivo di scandalo, tagliala e gettala via da te: ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che tutto il tuo corpo vada a finire nella Geènna. Fu pure detto: "Chi ripudia la propria moglie, le dia l’atto del ripudio". Ma io vi dico: chiunque ripudia la propria moglie, eccetto il caso di unione illegittima, la espone all’adulterio, e chiunque sposa una ripudiata, commette adulterio. Avete anche inteso che fu detto agli antichi: "Non giurerai il falso, ma adempirai verso il Signore i tuoi giuramenti". Ma io vi dico: non giurate affatto, né per il cielo, perché è il trono di Dio, né per la terra, perché è lo sgabello dei suoi piedi, né per Gerusalemme, perché è la città del grande Re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare: "sì, sì", "no, no"; il di più viene dal Maligno».



COMMENTO ALLE LETTURE

C’è un nuovo modo di osservare i precetti della Legge. È stato inaugurato da Cristo con la sua Pasqua. L’uomo non segue più la Legge come fine a se stessa, ma la vive per essere veramente libero. La libertà è il bene più prezioso che Dio ha concesso all’umanità. Essa però esige un prezzo da pagare. Gesù non nasconde che occorre sacrificio per conquistarla. Però rivela un segreto per conquistarla in maniera più agevole: uscire da se stessi e andare verso il fratello. Se sapremo riconoscere la presenza di Dio negli altri, la Legge non sarà più un fardello, ma una bussola per orientarsi nella vita. Se capiremo che la nostra salvezza è vincolata al bene che riusciamo a fare agli altri, allora avremo acquisito quella sapienza che nessuno potrà sottrarci. Infatti, il Signore ha voluto che la salvezza di ognuno passi anche per quella dell’altro. La prima lettura tratta dal Siracide afferma che l’osservanza dei comandamenti divini è vita per l’uomo. Anche san Paolo nella prima Lettera ai Corinzi parla della sapienza umana che è lontana immensamente dalla sapienza divina che si rivela solo grazie allo Spirito.

LUNEDI’ 13 FEBBRAIO, S. ROSARIO DI FATIMA

In questo anno in cui ricorre il centesimo anniversario delle Apparizioni della B.V. Maria a Fatima (1917-2017), ogni mese fino al 13 di maggio si celebra in parrocchia un momento di preghiera col S. Rosario di Fatima e di meditazione dopo la S. Messa delle ore 18:00.
L’appuntamento di questo mese è lunedì 13 febbraio alle 18:30 in Chiesa.


PELLEGRINAGGIO 2017: PARIGI - LOURDES - SANTIAGO DE COMPOSTELA - FATIMA

Come pellegrinaggio nel 2017 la Parrocchia nell’anniversario dei 50 dalla erezione (1967-2017), si recherà a Parigi per la visita alla Cappella della Madonna della Medaglia Miracolosa e nei santuari mariani di Lourdes, Santiago de Compostela e Fatima, proprio di quest’ultimo ricorrono i cento anni dalle apparizioni della B.V. Maria.
Per informazioni e iscrizioni è consultabile on-line il programma cliccando qui o visitando la sezione del sito "Pellegrinaggi".


VIAGGIO IN AUSTRALIA

L’Erapolis Travel organizza un viaggio in Australia con visita delle principali città. Per informazioni telefonare al 338 63 71 651.




-QUINTA DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
04/02/2017



+ Va DOMENICA +

39ma Giornata per la Vita

«VOI SIETE LA LUCE DEL MONDO»

Matteo 5,14
    

+ VANGELO SECONDO MATTEO (Mt 5,13-16)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte, né si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candelabro, e così fa luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che è nei cieli».



COMMENTO ALLE LETTURE

Prosegue in questa domenica il discorso della montagna, rivolto da Gesù ai suoi discepoli che hanno ascoltato il suo annuncio e si sono decisi per Lui. Egli ne traccia l’identità. Quello che dice non è un comando, ma una rivelazione. Gesù dichiara cosa sono i discepoli: essi sono ciò che dà sapore alla terra, come il sale; sono ciò che illumina il mondo come la luce. L’imperativo invece verte su quello che la luce deve sempre fare: risplendere! È interessante notare che Gesù concentra l’attenzione non sul prestigio che questa luce potrebbe dare, ma su ciò che rivela il nostro essere figli della luce: le opere che compiamo. Come Isaia reagiva ad un formalismo religioso indicando quelle azioni verso i poveri che sono la vera luce della fede, così Gesù annuncia che il discepolo splende se agisce per la gloria di Dio. Al centro c’è solo Lui: nessun protagonismo per i cristiani, nessuna ricerca di onore. Dietro le azioni che compiono per amore, splendono ma non fanno ombra alla luce che illumina ogni uomo. Come Paolo non vedono altro che Gesù crocifisso e solo a Lui tendono in ogni loro scelta.

39ma GIORNATA PER LA VITA

«Una valigia per 1000 giorni» è il progetto pilota a cura dell’associazione Pianoterra Onlus (info@pianetaterra.net, tel. 081.293433) attivo nel quartiere Sanità a Napoli esteso al quartiere Tor Sapienza di Roma. Si tratta di un’iniziativa solidale sul modello della "baby box" finlandese a sostegno delle donne in gravidanza in condizioni di marginalità sociale e disagio per accompagnarle prima e dopo il parto. La campagna di sensibilizzazione per la raccolta fondi denominata "Valigia Maternità" consente di fornire un aiuto materiale per rispondere ai bisogni immediati delle future mamme. Una valigia completa di beni necessari al puerperio e ai primi giorni di vita del bambino destinata alle neo mamme prese in carico dal quarto mese di gravidanza attraverso un percorso individualizzato di accompagnamento alla maternità, inclusi gli esami di laboratorio, clinici e strumentali previsti dal Servizio Sanitario Nazionale. Impegno e responsabilità nell’attuazione del progetto da parte degli operatori dell’associazione in sinergia con le realtà territoriali socio-sanitarie mediante la collaborazione e messa in rete delle attività degli enti locali che si occupano di salute materno-infantile e il coordinamento comunitario dei servizi per le famiglie. Una valigia solidale per i primi mille giorni che incidono sullo sviluppo psicofisico del bambino.


TESTIMONI LUMINOSI: SAN GIUSEPPE MOSCATI, MEDICO

Prof. Giuseppe Moscati, vissuto tra il 1880 e il 1927 fu medico, ricercatore, insegnante ed educatore dall’alta cultura artistico-letteraria. La verità fu la vera meta della sua vita, vissuta con limpida coerenza da uomo di scienza e fede alla luce del Vangelo di Cristo nel servizio al bene dell’uomo. Cortese, amabile ma austero, operò nella città di Napoli dove ebbe cura dei poveri, confortò i sofferenti, soccorse gli abbandonati. Manifestò una particolare devozione mariana venerando la Vergine del Silenzio: fece sua la fortezza di chi confida in Dio, di chi sa attendere e, a modello della Madre di Cristo, trovare pace. Il pontefice Paolo VI lo proclamò beato nel novembre 1975. Fu dichiarato santo i 25 ottobre 1987 da san Giovanni Paolo II.


PELLEGRINAGGIO 2017: PARIGI - LOURDES - SANTIAGO DE COMPOSTELA - FATIMA

Come pellegrinaggio nel 2017 la Parrocchia nell’anniversario dei 50 dalla erezione (1967-2017), si recherà a Parigi per la visita alla Cappella della Madonna della Medaglia Miracolosa e nei santuari mariani di Lourdes, Santiago de Compostela e Fatima, proprio di quest’ultimo ricorrono i cento anni dalle apparizioni della B.V. Maria.
Per informazioni e iscrizioni è consultabile on-line il programma cliccando qui o visitando la sezione del sito "Pellegrinaggi".


VIAGGIO IN AUSTRALIA

L’Erapolis Travel organizza un viaggio in Australia con visita delle principali città. Per informazioni telefonare al 338 63 71 651.




Archivio 2017
Di seguito trovate tutte le notizie divise per mesi.
   Gennaio  
  Febbraio  
    Marzo   
   Aprile   
   Maggio   
   Giugno   
   Luglio   
   Agosto   
  Settembre 
   Ottobre  
  Novembre  
  Dicembre  
Archivio 2019
Archivio 2018
Archivio 2017
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
2005-2018 | Tutti i diritti riservati a www.sanpioxlipunti.it - Sito realizzato con GIMP ed altri software con licenza free.
Per info contattare il webmaster qu. Buona navigazione!

Spazio sottostante riservato ai banner di altri siti di ispirazione cattolica