HOME PARROCCHIA IL SANTO APPUNTAMENTI I PELLEGRINAGGI FOTO ALBUM LA VOCE VIDEO ANNO S. PIO X
NOTIZIE INTENZIONI I GRUPPI PREGHIERE IL CAMPANILE CHENNAI CONTATTI DONAZIONI HELP
.
 Notizie - AGOSTO 2009

In questa sezione sono elencat tutte le news mensili relative alla parrocchia e al sito.
Dal men a destra selezioni il mese che vuoi vedere.



-  XXIIa DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
29/08/2009


XXIIa DOMENICA TEMPO ORDINARIO
«QUESTO POPOLO MI ONORA CON LE LABBRA, MA IL SUO CUORE E' LONTANO DA ME»

Marco 7,6
    

+ VANGELO SECONDO MARCO (Mc 7,1-8.14-15.21-23)

In quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme. Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani impure, cioè non lavate i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavati accuratamente le mani, attenendosi alla tradizione degli antichi e, tornando dal mercato, non mangiano senza aver fatto le abluzioni, e osservano molte altre cose per tradizione, come lavature di bicchieri, di stoviglie, di oggetti di rame e di letti , quei farisei e scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non si comportano secondo la tradizione degli antichi, ma prendono cibo con mani impure?». Ed egli rispose loro: «Bene ha profetato Isaìa di voi, ipocriti, come sta scritto: "Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. Invano mi rendono culto, insegnando dottrine che sono precetti di uomini". Trascurando il comandamento di Dio, voi osservate la tradizione degli uomini». Chiamata di nuovo la folla, diceva loro: «Ascoltatemi tutti e comprendete bene! Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che escono dall’uomo a renderlo impuro». E diceva [ai suoi discepoli]: «Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, malvagità, inganno, dissolutezza, invidia, calunnia, superbia, stoltezza. Tutte queste cose cattive vengono fuori dall’interno e rendono impuro l’uomo».


Le parole dell’evangelista Marco della liturgia odierna sono un invito alla coerenza di vita e all’umiltà. Gesù insegna come non comportarsi nel rapporto con Dio: non credere di essere a posto solo perché compiamo i nostri doveri. Il Signore vuole tutta la nostra esistenza e non si accontenta di una relazione basata sull’osservanza di certe pratiche sia pur lodevoli. L’incontro con lui cambia interamente il nostro modo di rapportarsi con il mondo.

La conversione a Dio non è un’adesione a una dottrina, ma prima di tutto, l’incontro con una persona: Gesù Cristo. Prima di seguire i suoi insegnamenti, occorre comprendere che dobbiamo accoglierlo nella vita. Evitiamo perciò di nutrire il nostro orgoglio con ciò che di bene facciamo, perché tutto proviene dalla sua misericordia, mentre, se lasciati soli siamo capaci di fare ogni sorta di male. Questo perché, con la sua libertà, l’uomo ha la possibilitàdi scegliere se contraccambiare all’amore di Cristo o rifiutarlo. Se si sceglie di seguirlo, dobbiamo trasformare le nostre buone intenzioni in opere a favore dei fratelli in necessità. È l’invito che l’autore della Lettera a Giacomo rivolge ai discepoli di Cristo.

COMINCIAMO A PENSARE AI GRUPPI

Con l'arrivo del mese di settembre è bene cominciare alla partecipazione ai Gruppi parrocchiali, in particolare:
- CATECHISTI: per l'insegnamento del Catechismo ai bambini e ragazzi che si avvicinano alla conoscenza di Gesù;
- ORATORIO: per la cura del campetto sportivo e per le altre attivitàoratoriali;
- CORO PARROCCHIALE: si cercano voci maschili e femminili e anche strumentisti.


ORARI DELLE SS. MESSE INVERNALI

Dal primo settembre cambiano gli orari delle SS. Messe festive e feriali secondo questi orari:
- GIORNI FERIALI: 08:30 - 18:00
- GIORNI FESTIVI: 08:30 - 10:00 - 18:00





-  XXIa DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
23/08/2009



FOTO SCATTATA DURANTE LA CELEBRAZIONE EUCARISTICA SOLENNE DEL 21 AGOSTO 2009 - FESTA PATRONALE SAN PIO X.

XXIa DOMENICA TEMPO ORDINARIO
«VOLETE ANDARVENE ANCHE VOI?»

Giovanni 6,67
    

+ VANGELO SECONDO GIOVANNI (Gv 6,60-69)

In quel tempo, molti dei discepoli di Gesù, dopo aver ascoltato, dissero: «Questa parola è dura! Chi può ascoltarla?». Gesù, sapendo dentro di sé che i suoi discepoli mormoravano riguardo a questo, disse loro: «Questo vi scandalizza? E se vedeste il Figlio dell’uomo salire là dov’era prima? È lo Spirito che dà la vita, la carne non giova a nulla; le parole che io vi ho detto sono spirito e sono vita. Ma tra voi vi sono alcuni che non credono». Gesù infatti sapeva fin da principio chi erano quelli che non credevano e chi era colui che lo avrebbe tradito. E diceva: «Per questo vi ho detto che nessuno può venire a me, se non gli è concesso dal Padre». Da quel momento molti dei suoi discepoli tornarono indietro e non andavano più con lui. Disse allora Gesù ai Dodici: «Volete andarvene anche voi?». Gli rispose Simon Pietro: «Signore, da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna e noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio».


Le parole che oggi rivolge Gesù ai suoi discepoli sono abbastanza dure: Forse anche voi volete andarvene? Questo interrogativo, che Giovanni riferisce nel suo Vangelo, interpella anche noi e non offre comode vie d’uscita. La sequela di Cristo richiede sacrificio e perseveranza, non vi è spazio per l’illusione e le mezze misure. Gesù mette e a nudo le contraddizioni e i compromessi dell’uomo che spesso cerca di vivere senza coinvolgersi completamente.

Davanti alla domanda di Cristo, la risposta dell’apostolo Pietro diventa il modello per ogni cristiano: «Signore da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna». Non vi è niente e nessuno sulla terra che possa offrire all’umanità un modo per sfuggire ai suoi mali, alla morte, alle sue miserie, alle sue attese, alle sue speranze, se non Cristo. Il cuore dell’uomo ha la nostalgia di Dio e dopo aver fatto esperienza della caducità del mondo, si rende conto che nessuno come Gesù può appagare la sua sete di amore. Anche san Paolo (Seconda Lettura - Ef 5,21-32) afferma che Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei. Dobbiamo solo accogliere questo dono e credere che nella Chiesa ci siamo anche noi.

ON-LINE LA DIRETTA DI RADIO MARIA

E' disponibile on-line la registrazione della diretta radiofonica del 21 agosto trasmessa dall'emittente mariano.
E' possibile scaricare le varie parti della trasmissione direttamente cliccando quì.


ORARI DELLE SS. MESSE INVERNALI

Dal primo settembre cambiano gli orari delle SS. Messe festive e feriali secondo questi orari:
- GIORNI FERIALI: 08:30 - 18:00
- GIORNI FESTIVI: 08:30 - 10:00 - 18:00





-  FESTA PATRONALE 2009

Sassari
09/08/2009



- PROGRAMMA RELIGIOSO -

MARTEDI’ 18 AGOSTO Confessioni: ore 09:30 - 12:00 e 16:00 - 19:00
ore 19:00 Santa Messa presieduta da padre Salvatore Sini, frate cappuccino, e accompagnata dai canti del Coro della Parrocchia dei Cappuccini

MERCOLEDI’ 19 AGOSTO Al mattino:
Santa Comunione agli ammalati e anziani nelle case
ore 17:30 Adorazione al SS. Sacramento
ore 19:00 Santa Messa presieduta da don Francesco Meloni, vice parroco nella Basilica del Sacro Cuore, e accompagnata dai canti del Coro della Parrocchia del Sacro Cuore

GIOVEDI’ 20 AGOSTO ore 18:30 Vespri Solenni
ore 19:00 Santa Messa presieduta da don Emanuele Piredda, parroco di Tottubella, e accompagnata dai canti del Coro della Parrocchiale S. Pio X

VENERDI’ 21 AGOSTO - SOLENNITA’ DI S. PIO X ore 07:30 Santa Messa
in collegamento radiofonico con Radio Maria e seguibile anche on-line sul sito dell’emittente radio
ore 10:00 Santa Messa
ore 18:00 Santa Messa presieduta da don Felix, vice parroco di S. Nicola, e accompagnata dai canti del Coro di Ittiri "Boghes e Ammentos"
ore 19:oo (circa) Solenne processione del santo per le vie del quartiere seguendo il sottostante itinerario:


Chiesa - via Pasella - via Li Punti - via De Falcos - via C. Manunta - via Bruno - via S. D’Acquisto - via Camboni - Chiesa

SABATO 29 AGOSTO ore 19:00 Santa Messa in suffragio per tutti i parrocchiani defunti

DA MARTEDI’ 18 AGOSTO, ALLA PORTA DELLA CHIESA, SARA’ ALLESTITA LA PESCA DI BENEFICENZA PER LE NECESSITA’ DELLA PARROCCHIA



ENCICLICA CARITAS IN VERITATE

Martedì 7 luglio 2009 è stata presentata la nuova enciclica di Sua Santità Benedetto XVI dal titilo "CARITAS IN VERITATE".
L’enciclica è composta dai seguenti capitoli:
- IL MESSAGGIO DELLA POPULORUM PROGRESSIO;
- LO SVILUPPO UMANO NEL NOSTRO TEMPO;
- FRATERNITÀ, SVILUPPO ECONOMICO E SOCIETÀ CIVILE;
- SVILUPPO DEI POPOLI, DIRITTI E DOVERI, AMBIENTE;
- LA COLLABORAZIONE DELLA FAMIGLIA UMANA;
- LO SVILUPPO DEI POPOLI E LA TECNICA.

E’ possibile scaricarla in italiano e inglese dalla sezione La Voce cliccando qui.


ORARI DELLE SS. MESSE ESTIVI - NON SI ACCETTANO PIU’ INDUMENTI

Dal giovedì 2 luglio cambiano gli orari delle SS. Messe festive e feriali che si manterranno tali sino a lunedì 31 agosto secondo questi orari:
- GIORNI FERIALI: 08:00 - 19:00
- GIORNI FESTIVI: 08:00 - 10:00 - 19:00

La Caritas parrocchiale non accetterà più indumenti fino alla fine del mese di settembre per evitare l’accumulo dei vestiari nei locali parrochiali durante tutta l’estate per ovvi motivi igenici.
DURANTE TUTTA L’ESTATE E’ MANTENUTO IL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEI VIVERI ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE, QUINDI SI PUO’ CONTINUARE A PORTARE LE SPESE PER GLI ASSISTITI.





-  XVIIIa DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Sassari
01/08/2009


XVIIIa DOMENICA TEMPO ORDINARIO
«IO SONO IL PANE DELLA VITA; CHI VIENE A ME NON AVRA’ FAME E CHI CREDE IN ME NON AVRA’ SETE, MAI!»

Giovanni 6,35
    

+ VANGELO SECONDO GIOVANNI (Gv 6,24-35)

In quel tempo, quando la folla vide che Gesù non era più là e nemmeno i suoi discepoli, salì sulle barche e si diresse alla volta di Cafàrnao alla ricerca di Gesù. Lo trovarono di là dal mare e gli dissero: «Rabbì, quando sei venuto qua?». Gesù rispose loro: «In verità, in verità io vi dico: voi mi cercate non perché avete visto dei segni, ma perché avete mangiato di quei pani e vi siete saziati. Datevi da fare non per il cibo che non dura, ma per il cibo che rimane per la vita eterna e che il Figlio dell’uomo vi darà. Perché su di lui il Padre, Dio, ha messo il suo sigillo». Gli dissero allora: «Che cosa dobbiamo compiere per fare le opere di Dio?». Gesù rispose loro: «Questa è l’opera di Dio: che crediate in colui che egli ha mandato». Allora gli dissero: «Quale segno tu compi perché vediamo e ti crediamo? Quale opera fai? I nostri padri hanno mangiato la manna nel deserto, come sta scritto: "Diede loro da mangiare un pane dal cielo"». Rispose loro Gesù: «In verità, in verità io vi dico: non è Mosè che vi ha dato il pane dal cielo, ma è il Padre mio che vi dà il pane dal cielo, quello vero. Infatti il pane di Dio è colui che discende dal cielo e dà la vita al mondo». Allora gli dissero: «Signore, dacci sempre questo pane». Gesù rispose loro: «Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!».


IL Vangelo di oggi presenta una parte del lungo discorso di Cafarnao, chiamato così perché ambientato in quel territorio. Dopo la moltiplicazione dei pani, il Signore si ferma a riflettere con la folla su quanto è avvenuto. Il brano è composto da una serie di domande che la popolazione pone al Cristo e ci accorgiamo di come la gente rimanga nei toni bassi del cibo, dei miracoli, delle prove per credere, mentre Gesù vuole portare il suo popolo a capire il grande dono della vita eterna che egli ci vuole fare.

Il lamento di Gesù è ancora attuale: «Voi mi cercate non perché avete visto dei segni, ma perché avete mangiato». Egli vede che noi spesso lo cerchiamo per i nostri bisogni, mettendo al primo posto noi stessi e la soddisfazione di desideri immediati. Proprio come fanno i pagani "con i loro vani pensieri" (Seconda Lettura - Ef 4,17.20-24), cioè occupati dalle cose piccole e fatue. Gesù ci invita a cercare oltre al pane che nutre quello che salva per la vita eterna; a non accontentarci di ciò che è effimero, ma ad alzare lo sguardo per imparare a distinguere nei piccoli bisogni la fame di Dio, che è ricerca di significato, di eternità, di gioia senza fine.

ANNO SACERDOTALE, 19 GIUGNO 2009 - 19 GIUGNO 2010

Dal 19 giugno si è aperto l’anno sacerdotale indetto da Benedetto XVI in occasione del 150 anniversario della morte di San Giovanni Maria Vianney (1859). Avrà come terma «Fedeltà di Cristo, fedeltà del sacerdozio». Sia «fonte di grazia, di gioia e di opportunità - dice il Card. Claudio Humes - di rinnovamenteo interiore dei sacerdoti per il bene della Chiesa tutta».


ENCICLICA CARITAS IN VERITATE

Martedì 7 luglio 2009 è stata presentata la nuova enciclica di Sua Santità Benedetto XVI dal titilo "CARITAS IN VERITATE".
L’enciclica è composta dai seguenti capitoli:
- IL MESSAGGIO DELLA POPULORUM PROGRESSIO;
- LO SVILUPPO UMANO NEL NOSTRO TEMPO;
- FRATERNITÀ, SVILUPPO ECONOMICO E SOCIETÀ CIVILE;
- SVILUPPO DEI POPOLI, DIRITTI E DOVERI, AMBIENTE;
- LA COLLABORAZIONE DELLA FAMIGLIA UMANA;
- LO SVILUPPO DEI POPOLI E LA TECNICA.

E’ possibile scaricarla in italiano e inglese dalla sezione La Voce cliccando qui.


ORARI DELLE SS. MESSE ESTIVI - NON SI ACCETTANO PIU’ INDUMENTI

Dal giovedì 2 luglio cambiano gli orari delle SS. Messe festive e feriali che si manterranno tali sino a lunedì 31 agosto secondo questi orari:
- GIORNI FERIALI: 08:00 - 19:00
- GIORNI FESTIVI: 08:00 - 10:00 - 19:00

La Caritas parrocchiale non accetterà più indumenti fino alla fine del mese di settembre per evitare l’accumulo dei vestiari nei locali parrochiali durante tutta l’estate per ovvi motivi igenici.
DURANTE TUTTA L’ESTATE E’ MANTENUTO IL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEI VIVERI ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE, QUINDI SI PUO’ CONTINUARE A PORTARE LE SPESE PER GLI ASSISTITI.



VENERDI’ 21 AGOSTO, FESTA PATRONALE DI SAN PIO X

La nostra comunità parrocchiale festeggia venerdì 21 agosto il suo santo patrono San Pio X. Per l’occasione cerchiamo di essere presenti a questa importantissima solennità che verrà preceduta dal consueto triduo in suo onore.
Il programma della festa litugica e degli orari saranno pubblicati in seguito.




Archivio 2009
Di seguito trovate tutte le notizie divise per mesi.
   Gennaio  
  Febbraio  
    Marzo   
   Aprile   
   Maggio   
   Giugno   
   Luglio   
   Agosto   
  Settembre 
   Ottobre  
  Novembre  
  Dicembre  
Archivio 2019
Archivio 2018
Archivio 2017
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
2005-2018 | Tutti i diritti riservati a www.sanpioxlipunti.it - Sito realizzato con GIMP ed altri software con licenza free.
Per info contattare il webmaster qu. Buona navigazione!

Spazio sottostante riservato ai banner di altri siti di ispirazione cattolica