HOME PARROCCHIA IL SANTO APPUNTAMENTI I PELLEGRINAGGI FOTO ALBUM LA VOCE VIDEO ANNO S. PIO X
NOTIZIE INTENZIONI I GRUPPI PREGHIERE IL CAMPANILE CHENNAI CONTATTI DONAZIONI HELP
.
 Notizie - APRILE 2009

In questa sezione sono elencat tutte le news mensili relative alla parrocchia e al sito.
Dal men a destra selezioni il mese che vuoi vedere.



-  IIIa DOMENICA DI PASQUA

Sassari
26/04/2009


IIIa DOMENICA DI PASQUA

«GUARDATE LE MIE MANI E I MIEI PIEDI: SONO PROPRIO IO!»

Luca 24,39
    

VANGELO SECONDO LUCA (Lc 24,35-48) In quel tempo, [i due discepoli che erano ritornati da Èmmaus] narravano [agli Undici e a quelli che erano con loro] ciò che era accaduto lungo la via e come avevano riconosciuto [Gesù] nello spezzare il pane. Mentre essi parlavano di queste cose, Gesù in persona stette in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Sconvolti e pieni di paura, credevano di vedere un fantasma. Ma egli disse loro: «Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore? Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io! Toccatemi e guardate; un fantasma non ha carne e ossa, come vedete che io ho». Dicendo questo, mostrò loro le mani e i piedi. Ma poiché per la gioia non credevano ancora ed erano pieni di stupore, disse: «Avete qui qualche cosa da mangiare?». Gli offrirono una porzione di pesce arrostito; egli lo prese e lo mangiò davanti a loro. Poi disse: «Sono queste le parole che io vi dissi quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella legge di Mosè, nei Profeti e nei Salmi». Allora aprì loro la mente per comprendere le Scritture e disse loro: «Così sta scritto: il Cristo patirà e risorgerà dai morti il terzo giorno, e nel suo nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni».


«Perché siete turbati?». È questa la domanda che il Cristo Risorto rivolge ai suoi discepoli e a noi in questa domenica di Pasqua. La paura, infatti, spesso alberga nei nostri cuori, signoreggia nella nostra vita e ci toglie la speranza, la gioia e la forza per sopportare le difficoltà della vita. È interessante vedere come Gesù rassicura i suoi: non nega la realtà del dolore o della sofferenza, ma mostra le mani ferite, i segni dei chiodi. È proprio l’incontro con la debolezza del Crocifisso che permette di credere nella sua risurrezione.

È l’incontro con la morte che ci fa entrare nella Pasqua. Questo episodio è il seguito del racconto dei discepoli di Emmaus che, tornati a Gerusalemme, ritrovano nella Chiesa il luogo per incontrare di nuovo il Signore, per essere sostenuti e confortati. Anche per noi, oggi, risuona l’invito a trovare nella comunità della Chiesa il luogo per superare la paura, per essere sostenuti nella fede quando tutto sembra ferito o troppo debole per vivere. È nella fraternità che sentiremo risplendere su di noi la luce del volto di Dio. Spesso è il sostegno dei fratelli che ci permette di sentire in noi, in ogni momento della nostra vita, le parole del Risorto: «Pace a voi!».



PELLEGRINAGGI 2009 - ROMA & MEDJUGORJE

Come consuetudine, a Natale, annunciamo i pellegrinaggi dell’anno successivo: dal 21 al 25 giugno ROMA, in occasione della chiusura dell’Anno Paolino; dal 1 all’8 luglio MEDJUGORJE-CASCIA-LORETO-ASSISI.
Per visionare i programmi dettagliati potete recarvi in parrocchia e richiederne una copia oppure scaricarla alla sezione Pellegrinaggi cliccando quì.




-  IIa DOMENICA DI PASQUA

Sassari
18/04/2009



DIVINA MISERICORDIA

«NON ESSERE INCREDULO, MA CREDENTE!»

Giovanni 20,27
    

VANGELO SECONDO GIOVANNI (Gv 20,19-31) La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi». Detto questo, soffiò e disse loro: «Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati». Tommaso, uno dei Dodici, chiamato Dìdimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dicevano gli altri discepoli: «Abbiamo visto il Signore!». Ma egli disse loro: «Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il mio dito nel segno dei chiodi e non metto la mia mano nel suo fianco, io non credo». Otto giorni dopo i discepoli erano di nuovo in casa e c’era con loro anche Tommaso. Venne Gesù, a porte chiuse, stette in mezzo e disse: «Pace a voi!». Poi disse a Tommaso: «Metti qui il tuo dito e guarda le mie mani; tendi la tua mano e mettila nel mio fianco; e non essere incredulo, ma credente!». Gli rispose Tommaso: «Mio Signore e mio Dio!». Gesù gli disse: «Perché mi hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!». Gesù, in presenza dei suoi discepoli, fece molti altri segni che non sono stati scritti in questo libro. Ma questi sono stati scritti perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome.


Nella vita di Gesù la sua risurrezione occupa un posto importante non solo dal punto di vista apologetico, come risposta irrefutabile allo scandalo della croce, considerata un fattore negativo riguardo alle attese messianiche, ma anche dal punto di vista salvifico. La Risurrezione è un "mistero" della vita di Cristo; inserita nel mistero dell’Incarnazione, essa rientra nel compimento delle cose scritte su Gesù, come lui stesso ha affermato: «Così sta scritto: il Cristo dovrà patire e risuscitare dai morti» (Lc 24,46).

In questa seconda domenica di Pasqua, la "domenica di Tommaso", le letture presentano la comunità cristiana come frutto dell’evento pasquale, luogo di esperienza della risurrezione di Cristo. Ognuno di noi è come Tommaso, vuol essere testimone del Signore e non dà peso alla testimonianza altrui. E Cristo, che solitamente rifugge dai moralismi, per lui fa l’eccezione, e lo supplica: «Non essere più incredulo!». E il discepolo: «Mio Signore e mio Dio!». Stupenda formula di fede che descrive Gesù come uomo in cui dimora la gloria del Padre. E nello stesso tempo attende i tempi dell’uomo, che sono quelli della pazienza e dell’umiltà. Quando deve aspettare che il mistero della libertà umana possa giungere a dichiarare il suo atto di fede.



PELLEGRINAGGI 2009 - ROMA & MEDJUGORJE

Come consuetudine, a Natale, annunciamo i pellegrinaggi dell’anno successivo: dal 21 al 25 giugno ROMA, in occasione della chiusura dell’Anno Paolino; dal 1 all’8 luglio MEDJUGORJE-CASCIA-LORETO-ASSISI.
Per visionare i programmi dettagliati potete recarvi in parrocchia e richiederne una copia oppure scaricarla alla sezione Pellegrinaggi cliccando quì.




-  PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU’

Sassari
12/04/2009


PASQUA DI RISURREZIONE




CRISTO, NOSTRA PASQUA, E’ STATO IMMOLATO: FACCIAMO FESTA NEL SIGNORE. ALLELUIA!

BUONA PASQUA 2009!!


PELLEGRINAGGI 2009 - ROMA & MEDJUGORJE

Come consuetudine, a Natale, annunciamo i pellegrinaggi dell’anno successivo: dal 21 al 25 giugno ROMA, in occasione della chiusura dell’Anno Paolino; dal 1 all’8 luglio MEDJUGORJE-CASCIA-LORETO-ASSISI.
Per visionare i programmi dettagliati potete recarvi in parrocchia e richiederne una copia oppure scaricarla alla sezione Pellegrinaggi cliccando quì.


BENEDIZIONE DELLE FAMIGLIE

Dopo la Pasqua inizia la Benedizione delle Famiglie nuove arrivate nel quartiere nelle case ed edifici di nuova costruzione. Per chi ancora non avesse ricevuta mai la benedizione può direttamente contattare il parroco.




-  SETTIMANA SANTA 2009

Sassari
04/04/2009




SETTIMANA SANTA

«DAVVERO QUEST’UOMO ERA FIGLIO DI DIO!»

Marco 15,39
    


- PROGRAMMA -

DOMENICA 5 - DOMENICA DELLE PALME
ORE 10:00 RADUNO AI GIARDINI PUBBLICI (PRESSO LA FONTANA) PER LA BENEDIZIONE DELLE PALME E DEGLI ULIVI E IN PROCESSIONE RIENTRO IN CHESA PER LA SANTA MESSA SOLENNE
SS. Messe: 08:30 - 10:00 - 18:00

LUNEDI’ 6 - LUNEDI’ SANTO
CONFESSIONI PER GLI ADULTI: dalle ore 09:00 alle 12:30 e dalle 15:30 fino alle 18:00
SS. Messe: 08:30 - 18:00

MARTEDI’ 7 - MARTEDI’ SANTO
CONFESSIONI PER GLI ADULTI: dalle ore 09:00 alle 12:30 e dalle 15:30 fino alle 18:00
SS. Messe: 08:30 - 18:00

MERCOLEDI’ 8 - MERCOLEDI’ SANTO
CONFESSIONI PER BAMBINI: dalle ore 15:30 fino alle 18:00
SS. Messe: 08:30 - 18:00

GIOVEDI’ 9 - GIOVEDI’ SANTO
ORE 10:00 SANTA MESSA CRISMALE presieduta da S.E. Mons. Paolo Atzei in Cattedrale
ORE 18:00 SANTA MESSA IN CENA DOMINI in chiesa
ORE 21:00 ADORAZIONE EUCARISTICA in chiesa
SS. Messe: 10:00 (in Cattedrale) - 18:00

VENERDI’ 10 - VENERDI’ SANTO
ORE 08:30 LODI COMUNI e COMUNIONE AGLI AMMALATI ED ANZIANI NELLE CASE
ORE 15:00 AZIONE LITURGICA DELLA PASSIONE NELL’ORA DELLA MORTE DI GESU’
ORE 20:00 VIA CRUCIS PER LE VIE DEL QUARTIERE
(ITINERARIO: Chiesa - via Era - via Bruno - via Pala di Carru - via Pasella - Chiesa)
Non si celebrano SS. Messe

SABATO 11 - SABATO SANTO
ORE 22:30 SOLENNE VEGLIA PASQUALE
Non si celebrano SS. Messe

DOMENICA 12 - PASQUA DI RESURREZIONE
ORE 08:30 SANTA MESSA
ORE 10:00 SANTA MESSA
ORE 11:30 SANTA MESSA
ORE 18:00 SANTA MESSA

LUNEDI’ 13 - PASQUA DELL’ANGELO
ORE 08:30 SANTA MESSA
Non si celebra la S. Messa delle 18:00

PELLEGRINAGGI 2009 - ROMA & MEDJUGORJE

Come consuetudine, a Natale, annunciamo i pellegrinaggi dell’anno successivo: dal 21 al 25 giugno ROMA, in occasione della chiusura dell’Anno Paolino; dal 1 all’8 luglio MEDJUGORJE-CASCIA-LORETO-ASSISI.
Per visionare i programmi dettagliati potete recarvi in parrocchia e richiederne una copia oppure scaricarla alla sezione Pellegrinaggi cliccando quì.


BENEDIZIONE DELLE FAMIGLIE

Dopo la Pasqua inizia la Benedizione delle Famiglie nuove arrivate nel quartiere nelle case ed edifici di nuova costruzione. Per chi ancora non avesse ricevuta mai la benedizione può direttamente contattare il parroco.




Archivio 2009
Di seguito trovate tutte le notizie divise per mesi.
   Gennaio  
  Febbraio  
    Marzo   
   Aprile   
   Maggio   
   Giugno   
   Luglio   
   Agosto   
  Settembre 
   Ottobre  
  Novembre  
  Dicembre  
Archivio 2019
Archivio 2018
Archivio 2017
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
2005-2018 | Tutti i diritti riservati a www.sanpioxlipunti.it - Sito realizzato con GIMP ed altri software con licenza free.
Per info contattare il webmaster qu. Buona navigazione!

Spazio sottostante riservato ai banner di altri siti di ispirazione cattolica