HOME PARROCCHIA IL SANTO APPUNTAMENTI I PELLEGRINAGGI FOTO ALBUM LA VOCE VIDEO ANNO S. PIO X
NOTIZIE INTENZIONI I GRUPPI PREGHIERE IL CAMPANILE CHENNAI CONTATTI DONAZIONI HELP
.
 Notizie - APRILE 2008

In questa sezione sono elencat tutte le news mensili relative alla parrocchia e al sito.
Dal men a destra selezioni il mese che vuoi vedere.



-  VIa DOMENICA DI PASQUA

Sassari
27/04/2008


VIa DOMENICA DI PASQUA

"CHI ACCOGLIE I MIEI COMANDAMENTI E LI OSSERVA, QUESTI E' COLUI CHE MI AMA"

Giovanni 14,21
    



IL VANGELO DELLA VIa DOMENICA DI PASQUA
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed Egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce.
Voi lo conoscete perché Egli rimane presso di voi e sarà in voi. Non vi lascerò orfani: verrò da voi. Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete.
In quel giorno voi sprete che io sono nel Padre mio e voi in me e io in voi. Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amata dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui».

Nella misura in cui la presenza fisica di Gesù è sorgente di gioia e di sicurezza per i discepoli, il timore del suo allontanamento li rattrista. Gesù li "consola", promettendo appunto un Consolatore, lo Spirito Santo, la terza Persona della SS. Trinità.

Ne vediamo l'effetto nella possibilità che sperimentiamo di osservare i comandamenti di Dio, dimostrazione evidente della vita divina presente e operante in noi. Gli Atti degli Apostoli ci mostrano come lo Spirito continui l'opera di Gesù attraverso Filippo, liberando anche i pagani dalle malattie e dal potere del demonio.

Con l'imposizione delle mani da parte degli Apostoli, ricevono anch'essi lo Spirito Santo.



GITA DEL 1 MAGGIO 2008 - DORGALI, ISPINIGOLI, CALAGONONE
Giovedì 1 maggio 2008 avrà luogo la consueta gita parrocchiale che quest'anno avrà come localizzazione la Sardegna orientale ed in particolare i centri turistici di Dorgali, Calagonone e Ispinigoli e i luoghi della beata Gabriella Sagheddu.
L'orario di partenza è fissato per le ore 07:00 dal piazzale antistante la Chiesa.

PELLEGRINAGGIO PARROCCHIALE DA SAN PIO IL 10-13 GIUGNO
La parrocchia sarà pellegrina a San Giovanni Rotondo in occasione del 40 Anniversario della morte di San Pio da Pietrelcina.
Per maggiori informazioni sull'itinerario scarica il programma completo dalla sezione "Pellegrinaggi" cliccando quì.



-  V DOMENICA DI PASQUA

Sassari
20/04/2008


Va DOMENICA DI PASQUA

"IO SONO LA VIA, LA VERITA' E LA VITA"

Giovanni 14,6
    



IL VANGELO DELLA Va DOMENICA DI PASQUA
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei mai detto: "Vado a prepararvi un posto"? Quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, verrò di nuovo e vi prenderò con me, perché dove sono io siate anche voi. E del luogo dove io vado, conoscete la via».
Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai; come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto».
Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: "Mostraci il Padre"? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere.
Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse.
In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre».

Nell'espressione pronunciata da Gesù "Io sono la via, la verità e la vita", Egli ci rivela la sua identità e la sua missione. In Lui sono congiunte e inseparabili la vita, ossia la divinità della sua Persona (vero Dio), e la nostra umanità (vero uomo), assunta nell'incarnazione com la via attraverso la quale perveniamo alla divinità.

In Gesù, perciò, ci uniamo al Padre: "Io sono nel Padre e il Padre è in me". La domanda di Tommaso è quella di coloro che non hanno capito che Gesù è tutta la rivelazione e che non ha senso attenderne un'altra. Il cristiano punta tutto su Gesù, come lui ci chiede: "Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me". Solo allora acquista il suo pieno significato l'invito di Pietro a "stringersi a Cristo, pietra viva", in modo così compatto da formare un edificio, il Tempio di Dio, dove vengono proclamate le meravigliose opere.

In questa luce, l'identità del cristiano è quella di essere il nuovo popolo di Dio, insignito in Cristo di un sacerdozio santo per offrire sacrifici spirituali graditi a Dio. Gli Apostoli ne sono pienamente consapevoli e danno coerentemente il primato alla preghiera e al ministero della Parola.



CONVEGNO DIOCESANO DEI MINISTRANTI 25 APRILE 2008
Venerdì 25 aprile 2008 si terrà a Sassari il Convegno Diocesano dei Ministranti dal titolo "IN CHIESA SI ENTRA PER LA PORTA". Come ogni anno anche i nostri ragazzi e ragazze vi parteciperanno gioiosi di vivere in comunione con altri coetaeni la grazia del servire il Signore "più da vicino"!

PELLEGRINAGGIO PARROCCHIALE DA SAN PIO IL 10-13 GIUGNO
La parrocchia sarà pellegrina a San Giovanni Rotondo in occasione del 40 Anniversario della morte di San Pio da Pietrelcina.
Per maggiori informazioni sull'itinerario scarica il programma completo dalla sezione "Pellegrinaggi" cliccando quì.

USCITO IL NUOVO NUMERO DE "IL CAMPANILE"
E' disponibile on-line nella sua omonima sezione del menù, il nuovo numero de "IL CAMPANILE" con il saluto di ringraziamento a S.E. mons. Paolo Atzei nella S. Messa del 5 aprile 2008, celebrazione con la quale si è conclusa la Ia Visita Pastorale dell'Arcivescovo Metropolita di Sassari.
Oltre a quest'ultimo numero, sono scaricabili on-line tutti quelli precedenti presenti in formato PDF cliccando qui



-  IV DOMENICA DI PASQUA

Sassari
13/04/2008


DOMENICA DEL BUON PASTORE

"IO SONO LA PORTA: SE UNO ENTRA ATTRAVERSO DI ME, SARA' SALVATO"

Giovanni 10,9
    




La quarta Domenica di Pasqua nei suoi tre cicli contempla ogni anno Gesù buon pastore che conduce il suo gregge verso l'ovile unico: la Casa del Padre. Gesù è la porta unica delle pecore: il vero Tempio che mette in comunione con il Padre del Cielo. E' guida del gregge, cioè compagno di vita, pronto a condividere con le sue pecore i pericoli, il sole infuocato, il freddo notturno.

E' pastore che chiama le pecore "una per una", e per ognuna ha un messaggio specifico. E nel farle uscire dall'ovile, "cammina innanzi" a loro, ed esse lo seguono sicure verso pascoli erbosi (cfr Salmo 22).

Il falso pastore, invece, che non porta le pecore al pascolo, è un ladro che "sale da un'altra parte" e non dalla porta, seminando il panico. Un brigante venuto per depredare. Un estraneo la cui voce provoca paura e sconcerto.

Le pecore del buon pastore, "tornate al guardiano delle loro anime", devono seguire Gesù come discepole dietro al Maestro. Come hanno riconosciuto la voce di Gesù quanti hanno scoltato le parole di Pietro il giorno di Pentecoste, i quali si sentirono trafiggere il cuore, ma dopo essersi pentiti, ricevettero il Battesimo e quindi il dono dello Spirito.



45a GIORNATA MONDIALE DI PREGHIERA PER LE VOCAZIONI
In piena sintonia con il messaggio del Papa per guesta GMPV, il Centro Nazionale Vocazioni ha sintetizzato in questo slogan il tema della Giornata: "Corro per la via del tuo amore". L'incontro con il Risorto fa di ogni battezzato un suo testimone. La via sulla quale correre per annunciarlo ai fratelli è la stessa che Egli ha percorso venendo nel mondo: l'amore.
E' l'Amore di Cristo che ci spinge a condifidere con i fratelli il dono della Fede. Corre la Vergine Maria per recarsi a casa di sua cugina Elisabetta e donarle la presenza di Cristo; corre la Maddalena per annunciare agli Apostoli che Cristo è risorto; corrono Pietro e Giovanni verso il sepolcro vuoto del Signore... Chi ama corre, afferma il vescovo Sant'Agostino!
Cristo non solo ci indica la via, ma Egli stesso si è fatto Via per incontrare ogni uomo e donna: con l'incarnazione gli si è unito ad ogni uomo.
Per questo via della Chiesa è l'uomo, come affermava Giovanni Paolo II. La via dell'amore è, pertanto, a doppio senso: dall'incontro con Cristo al servizio dei fratelli.
Preghiamo perché soprattutto i giovani sentato la gioia di correre per la via del suo amore, accogliendo anche l'eventuale chiamata al sacerdozio e alla vita consacrata.


USCITO IL NUOVO NUMERO DE "IL CAMPANILE"
E' disponibile on-line nella sua omonima sezione del menù, il nuovo numero de "IL CAMPANILE" con il saluto di ringraziamento a S.E. mons. Paolo Atzei nella S. Messa del 5 aprile 2008, celebrazione con la quale si è conclusa la Ia Visita Pastorale dell'Arcivescovo Metropolita di Sassari.
Oltre a quest'ultimo numero, sono scaricabili on-line tutti quelli precedenti presenti in formato PDF cliccando qui



-  FINE VISITA PASTORALE

Sassari
05/04/2008


GRAZIE PADRE PAOLO!!


VISITA PASTORALE

30 MARZO 2008 - 5 APRILE 2008




SALUTO E RINGRAZIAMENTO AL VESCOVO
Carissimo Padre Paolo,

dopo questi giorni mi è difficile chiamarla eccellenza, pur riconoscendo in questo padre amabile, paziente e buono, il vescovo successore degli Apostoli e quindi Pastore della nostra Diocesi al quale dobbiamo amore ed obbedienza.

In questa settimana che è passata troppo in fretta mi ha fatto vedere come si fa il prete e il parroco con la sua presenza attenta, molto umana e capace di attirare l'attenzione di tutti, cose che non dimenticherò e delle quali farò tesoro. Per questo dal mio e dal nostro cuore sgorga spontanea la parola "grazie":
 - grazie a Dio per averci fatto suoi figli e posti nella Chiesa Cattolica;
 - grazie a Dio per averci mandato un vescovo con il cuore di padre ma allo stesso tempo una guida sicura e ferma che quando parla non lascia spazio a dubbi ed incertezze;
 - grazie a lei Padre Paolo per il dono del suo ministero.


Faremo tesoro di ciò che ci ha insegnato, meditando le sue parole che ci hanno indicato Cristo come unico bene dell'uomo. Siamo certi che questa visita lascerà una traccia profonda nella vita della nostra comunità e nella mia personale. Sottolineo ancora che tutto ciò che ha visto è merito di tanti laici maturati nella Fede che si hanno assunto la responsabilità del loro essere testimoni del Risorto.

Da parte mia c'è il grande amore che nutro per la Chiesa, per il Papa, per il Vescovo e per questa meravigliosa comunità parrocchiale. Continui a pregare per noi come noi facciamo per lei.

Dio la benedica!

Don Costantino



PADRE GIOCONDO PIO LORGNA E' VENERABILE!
Il 15 marzo 2008, il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in Udienza privata S.E. Rev.ma Card. José Saraiva Martins, Prefetto per la Congregazione delle Cause dei Santi. Durante l'incontro il Santo Padre ha autorizzato a Congregazione a proclamare i Decreti riguardanti:
le virtù eroiche del Servo di Dio Giocondo Pio Lorgna, Sacerdote professo dell'Ordine dei Frati Predicatori e Fondatore delle nostre Suore Domenicane della Beata Imelda.

Scarica la sua biografia dalla pagina dedicata al Servo di Dio cliccando qui.



Archivio 2008
Di seguito trovate tutte le notizie divise per mesi.
   Gennaio  
  Febbraio  
    Marzo   
   Aprile   
   Maggio   
   Giugno   
   Luglio   
   Agosto   
  Settembre 
   Ottobre  
  Novembre  
  Dicembre  
Archivio 2019
Archivio 2018
Archivio 2017
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
2005-2018 | Tutti i diritti riservati a www.sanpioxlipunti.it - Sito realizzato con GIMP ed altri software con licenza free.
Per info contattare il webmaster qu. Buona navigazione!

Spazio sottostante riservato ai banner di altri siti di ispirazione cattolica