HOME PARROCCHIA IL SANTO APPUNTAMENTI I PELLEGRINAGGI FOTO ALBUM LA VOCE VIDEO ANNO S. PIO X
NOTIZIE INTENZIONI I GRUPPI PREGHIERE IL CAMPANILE CHENNAI CONTATTI DONAZIONI HELP
.
 Notizie - MARZO 2008

In questa sezione sono elencat tutte le news mensili relative alla parrocchia e al sito.
Dal men a destra selezioni il mese che vuoi vedere.



-  VISITA PASTORALE 2008

Sassari
26/03/2008


1a VISITA PASTORALE


Mons. Paolo Atzei

30 MARZO 2008 - 5 APRILE 2008




DESCRIZIONE
Da sabato 30 marzo a domenica 5 aprile l'Arcivescovo di Sassari, S.E. mons. Paolo Atzei verrà in visita pastorale nella nostra parrocchia. Prepariamoci in preghiera per questo importante e grande momento che coinvolgerà tutta la nostra comunità!


ARCIVESCOVO METROPOLITA DI SASSARI
S.E. mons. Paolo Atzei dell'OFM CONV (Ordine dei Frati Minori Conventuali) nato a Mantova il 21 febbraio 1942, ordinato presbitero il 18 dicembre 1966 è l'Arcivescovo Metropolita di Sassari.
Fu eletto alla sede vescovile di Tempio - Ampurias l'8 febbraio 1993 e ordinato vescovo il 28 marzo 1993.
Fu promosso alla sede arcivescovile di Sassari il 14 settembre 2004.


PROGRAMMA DETTAGLIATO
- Scarica il foglio fronte/retro col Programma (211 KB in PDF)
- Scarica il foglio unico col Programma (165 KB in PDF)



PADRE GIOCONDO PIO LORGNA E' VENERABILE!
Il 15 marzo 2008, il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in Udienza privata S.E. Rev.ma Card. José Saraiva Martins, Prefetto per la Congregazione delle Cause dei Santi. Durante l'incontro il Santo Padre ha autorizzato a Congregazione a proclamare i Decreti riguardanti:
le virtù eroiche del Servo di Dio Giocondo Pio Lorgna, Sacerdote professo dell'Ordine dei Frati Predicatori e Fondatore delle nostre Suore Domenicane della Beata Imelda.

Scarica la sua biografia dalla pagina dedicata al Servo di Dio cliccando qui.



-  PASQUA DI NOSTRO SIGNORE!

Sassari
22/03/2008


ESULTI IL CORO DEGLI ANGELI, ESULTI L'ASSEMBLEA CELESTE:
UN INNO DI GLORIA SALUTI IL TRIONFO DEL SIGNORE RISORTO!




BUONA PASQUA DEL SIGNORE!!

23 MARZO 2008


SANTE MESSE


08:30 - 10:00 - 11:30 - 18:00



VISITA PASTORALE - 30/03, 05/04
Da sabato 30 marzo a domenica 5 aprile l'Arcivescovo di Sassari, S.E. mons. Paolo Atzei verrà in visita pastorale nella nostra parrocchia. Prepariamoci in preghiera per questo importante e grande momento che coinvolgerà tutta la nostra comunità!
Programma on-line nella prossima settimana.



-  SETTIMANA SANTA

Sassari
18/03/2008


SETTIMANA SANTA




PROGAMMA DELLA SETTIMANA SANTA

16 - 23 MARZO 2008


DOMENICA 16: DOMENICA DELLE PALME
ore 10:00 Benedizione delle palme e degli ulivi, processione e Santa Messa solenne in chiesa.

LUNEDI' 17: SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE
dalle ore 09:30 alle 12:30 e dalle 15:30 fino alle 18:00 sacerdoti saranno presenti in chiesa per amministrare il Sacramento della Riconciliazione.

MARTEDI' 18: SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE
dalle ore 09:30 alle 12:30 e dalle 15:30 fino alle 18:00 sacerdoti saranno presenti in chiesa per amministrare il Sacramento della Riconciliazione.

GIOVEDI' 20: GIOVEDI' SANTO
ore 10:00 Santa Messa Crismale (in Cattedrale) presieduta da S.E. mons. Paolo Atzei
ore 18:00 Santa Messa in Cena Domini
ore 21:00 Adorazione Eucaristica

VENERDI' 21: VENERDI' SANTO
ore 08:30 Lodi Mattutine e comunione agli ammalati e anziani nelle case
ore 15:00 Azione Liturgica nell'ora della morte di Gesù
ore 20:00 Via Crucis nelle vie del quartiere
(Itinerario: Chiesa - via Era - via Bruno - via Crovetti - via Carboni - via Era - Chiesa)

SABATO 22: SABATO SANTO
ore 22:30 Solenne Veglia Pasquale

DOMENICA 23: PASQUA DI RISURREZIONE
Sante Messa ore 08:30 - 10:00 - 11:30 - 18:00

LUNEDI' 24: PASQUA DELL'ANGELO
Unica Santa Messa alle ore 08:30



VISITA PASTORALE - 30/03, 05/04
Da sabato 30 marzo a domenica 6 aprile l'Arcivescovo di Sassari, S.E. mons. Paolo Atzei verrà in visita pastorale nella nostra parrocchia. Prepariamoci in preghiera per questo importante e grande momento che coinvolgerà tutta la nostra comunità!



-  QUINTA DOMENICA DI QUARESIMA

Sassari
09/03/2008


GESU' GRIDO' AD GRAN VOCE "LAZZARO VIENI FUORI!"

Giovanni 11,43


Come un poema sinfonico le letture di oggi sviluppano con tonalità diverse lo stesso tema: il Dio della vita non abbandona alla morte le sue creature. La visione impressionante del profeta Ezechiele è come uno sguardo "dall'esterno" su questa realtà.

Le parole di San Paolo descrivono invece l'evento interiore, mentre il Vangelo narra il segno della risurrezione di Lazzaro entrando dentro un'esprienza umana universale e particolarissima allo stesso tempo quella di un'intesa di amcizia, della malattia e della morte. Una pagina commovente. Piangono gli uomini e piange Gesù.

Ma la risurrezione di Lazzaro è anzitutto potente rivelazione della gloria di Dio e della divinità di Gesù che dice di sé: "Io sono la risurrezione e la vita". Chi vive e crede in Lui ha la vita, piena e definitiva. Lo Spirito di Dio che abita in noi compie questa meraviglia, quello stesso Spirito che spinse Paolo a portare la Parola del Vangelo e la testimonianza cristiana ai pagani. Paolo, che nella Chiesa si appresta a celebrare il bimillenario della nascita, ha spalancato i confini dell'antico Israeleal mondo annunciando la speranza certa della vita eterna.

La vita dell'uomo può esprimere in ogni occasione l'Amore che Dio ha lui. Il racconto del miracolo occupa un solo versetto, per dire che non è questo il centro del brano, ma esso è lo spunto per rivelare che Gesù è la vera luce, il vero salvatore.
L'opera di Dio è a senso unico: Egli vuole sempre e solo salvare l'uomo!


LA VIA CRUCIS

Un pio esercizio


Reperti archeologici, rinvenuti nell'area cimiteriale del Santo Sepolcro a Gerusalemme, attestano l'esistenza, già nel II secolo, di espressioni di culto verso la Passione del Signore. La pellegrina Eteria (Egeria) nel IV secolo ci informa della processione che in certe feste si snodava all'interno della Basilica del Santo Sepolcro. Dato lo stretto legame con i luoghi della Passione, quella processione è ritenuta una forma embrionale della futura Via Crucis che nel tardo Medioevo trovò grandi sostenitori come San Bernardo di Chiaravalle, San Francesco d'Assisi e San Bonaventura.

Verso la fine del XIII secolo era intesa ancora non tanto come pio esercizio, quanto come cammino - segnato già da una successione di "stazioni" - percorso da Gesù nella salita al Calvario. Nella sua forma attuale, la Via Crucis è attestata in Spagna nella prima metà del XVII secolo, soprattutto in ambienti francescani. In Italia incontrò un convinto ed efficace propagatore nel francescano San Leonardo da Porto Maurizio (+1751), che eresse oltre 572 Via Crucis, tra le quali è rimasta famosa quella del Colosseo di Roma, 1750 a ricordo di quell'Anno Santo.

Le 14 stazioni, sia quelle di riferimento biblico, che quelle della tradizione, evocano episodi di grande portata salvifica e di rilevante valore spirituale: partecipando alla Via Crucis, ogni credente riafferma la propria adesione a Cristo: per piangere il proprio peccato come Pietro; per aprirsi, come il buon ladrone, alla fede in Gesù, Messia sofferente; per restare presso la croce, come la Madre e il discepolo, e lì accogliere con essi la Parola che salva, il Sangue che purifica, lo Spirito che dà la vita!

La Via Crucis è disponibile anche on-line sul nostro sito cliccando qui.



SETTIMANA SANTA
Il programma completo con tutti gli appuntamenti della Settimana Santa saranno disponibili dalla prossima settimana sul sito e su "il Campanile"

VISITA PASTORALE - 30/03, 05/04
Da sabato 30 marzo a domenica 6 aprile l'Arcivescovo di Sassari, S.E. mons. Paolo Atzei verrà in visita pastorale nella nostra parrocchia. Prepariamoci in preghiera per questo importante e grande momento che coinvolgerà tutta la nostra comunità!

TUTTI I VENERDI - VIA CRUCIS E CONFESSIONI
Tutti i venerdì dopo la S. Messa delle ore 18:00 si celebrà la Via Crucis animata dai diversi gruppi parrocchiali. Sempre ogni venerdì quaresimale c'è la possibilità per convessioni e colloqui tutto il giorno.



-  QUARTA DOMENICA DI QUARESIMA

Sassari
01/03/2008


"CREDI TU AL FIGLIO DELL'UOMO?"

Giovanni 9,35


Il Vangelo di questa Domenica è il testo che permette di riconoscere in Gesù la luce della sua vita. Al centro troviamo un cieco dalla nascita che no sta chiedendo nulla. Sono i discepoli a richiamare su di lui l'attenzione di Gesù, proponendo un quesito teologico per capire quale sia l'origine del male.

Vi era infatti, nella mentalità ebraica, un collegamento tra malattia e castigo di Dio. Questo è un concetto che riemerge anche nel nostro mondo attuale. quando, di fronte a una difficoltà, ci chiediamo "che male ho fatto?"

Crediamo che Dio sia buono, ma allo stesso tempo abbiamo paura di Lui, come se Dio fosse pronto a colpirci in ogni momento o se volesse mettere in pericolo la nostra vita. E' importante allora la risposta di Gesù: "E' perché in lui siano manifestate le opere di Dio".

La vita dell'uomo può esprimere in ogni occasione l'Amore che Dio ha lui. Il racconto del miracolo occupa un solo versetto, per dire che non è questo il centro del brano, ma esso è lo spunto per rivelare che Gesù è la vera luce, il vero salvatore.
L'opera di Dio è a senso unico: Egli vuole sempre e solo salvare l'uomo!


MADONNA DI BONARIA

Pellegrina nella nostra Diocesi



DOMENICA 9 MARZO ORE 17
PIAZZA D'ITALIA

Nel primo centenario della proclamazione di Nostra Signora di Bonaria quale Patrona massima della Sardegna, la Chiesa di Dio che è in Sassari, quanto ai filialmente legata ai molteplici titoli che la fede del popola sardo ha attribuito alla Madre di Dio, accoglie con profonda riconoscenza e gioia il Simulacro di Nostra Signora di Bonaria, pellegrinante nelle diocesi isolane.
Invita inoltre i Comitati, le Confraternite, i Gremi, le Aggregazioni ecclesiali, in particolare le Associazioni mariane e tutti i Fedeli, ad accogliere e salutare la Beata Vergine domenica 9 alle 17 in Piazza'Italia. Seguirà la processione fino alla Cattedrale dove S.E. mons. Paolo Atzei presiederà la Santa Messa.

l'omelia della Quarta Domenica di Quaresima in MP3
Scarica l'omelia di questa domenica di don Costantino Poddighe sul Vangelo secondo Giovanni al capitolo 9 versetti 1-41.
Vai alla pagina del download cliccando qui.



VISITA PASTORALE - 30/03, 06/04
Da sabato 30 marzo a domenica 6 aprile l'Arcivescovo di Sassari, S.E. mons. Paolo Atzei verrà in visita pastorale nella nostra parrocchia. Prepariamoci in preghiera per questo importante e grande momento che coinvolgerà tutta la nostra comunità!

TUTTI I VENERDI - VIA CRUCIS E CONFESSIONI
Tutti i venerdì dopo la S. Messa delle ore 18:00 si celebrà la Via Crucis animata dai diversi gruppi parrocchiali. Sempre ogni venerdì quaresimale c'è la possibilità per convessioni e colloqui tutto il giorno.

PELLEGRINAGGIO PARROCCHIALE DA SAN PIO IL 10-13 GIUGNO
La parrocchia sarà pellegrina a San Giovanni Rotondo in occasione del 40 Anniversario della morte di San Pio da Pietrelcina.
Per maggiori informazioni sull'itinerario scarica il programma completo dalla sezione "Pellegrinaggi" cliccando quì.



Archivio 2008
Di seguito trovate tutte le notizie divise per mesi.
   Gennaio  
  Febbraio  
    Marzo   
   Aprile   
   Maggio   
   Giugno   
   Luglio   
   Agosto   
  Settembre 
   Ottobre  
  Novembre  
  Dicembre  
Archivio 2019
Archivio 2018
Archivio 2017
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
2005-2018 | Tutti i diritti riservati a www.sanpioxlipunti.it - Sito realizzato con GIMP ed altri software con licenza free.
Per info contattare il webmaster qu. Buona navigazione!

Spazio sottostante riservato ai banner di altri siti di ispirazione cattolica