HOME PARROCCHIA IL SANTO APPUNTAMENTI I PELLEGRINAGGI FOTO ALBUM LA VOCE VIDEO ANNO S. PIO X
NOTIZIE INTENZIONI I GRUPPI PREGHIERE IL CAMPANILE CHENNAI CONTATTI DONAZIONI HELP
.

 Notizie

PRIMA DOMENICA DEL SACRO TEMPO DI QUARESIMA

Sassari
17/02/2018


+ Ia DOMENICA +

«CONVERTITEVI E CREDETE NEL VANGELO»

Marco 1,15
    

+ VANGELO SECONDO MARCO (Mc 1,12-15)

In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».



COMMENTO ALLE LETTURE DELLA DOMENICA

L'Arcobaleno ben visibile dopo un temporale, diventa nel racconto biblico del diluvio «il segno dell’alleanza tra Dio e la terra». La santità di Dio è incompatibile con il male, ma non elimina l’uomo, sua "immagine", che considera suo "alleato" per sempre fino a unirlo con sé in Cristo, incarnato, morto e risorto per noi «per ricondurci a Dio». «Reso vivo nello Spirito», Gesù porta, dunque, la salvezza a tutta l’umanità. Da strumento di morte nel diluvio, l’acqua diventa così «figura del battesimo, che ora salva», «invocazione di salvezza rivolta a Dio». All’inizio della sua vita pubblica, lo Spirito vivificante, disceso su Gesù al Giordano, «lo sospinge nel deserto», per distruggere il regno di Satana. Marco mostra che Satana nulla può conto di lui; le sue tentazioni non lo raggiungono. La violenza del male è infranta: Gesù «stava con le fiere e gli angeli lo servivano». Con Gesù tutto è cambiato: «il regno di Dio è presente», Satana non regna più. Questo è il Vangelo che Gesù annuncia e al quale dobbiamo "credere", all’opposto di coloro che «avevano un tempo rifiutato di credere».

Ascolta l’omelia in formato MP3 presente in fondo alla news o nella sezione "la Voce"

INVITO DEL SANTO PADRE A PREGHIERA E DIGIUNO VENERDI' 23 FEBBRAIO

Dall'Angelus di Papa Francesco di Domenica 4 febbraio 2018:

Dinanzi al tragico protrarsi di situazioni di conflitto in diverse parti del mondo, invito tutti i fedeli ad una speciale Giornata di preghiera e digiuno per la pace il 23 febbraio prossimo, venerdì della Prima Settimana di Quaresima. La offriremo in particolare per le popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan. Come in altre occasioni simili, invito anche i fratelli e le sorelle non cattolici e non cristiani ad associarsi a questa iniziativa nelle modalità che riterranno più opportune, ma tutti insieme. Il nostro Padre celeste ascolta sempre i suoi figli che gridano a Lui nel dolore e nell’angoscia, «risana i cuori affranti e fascia le loro ferite» (Sal 147,3). Rivolgo un accorato appello perché anche noi ascoltiamo questo grido e, ciascuno nella propria coscienza, davanti a Dio, ci domandiamo: "Che cosa posso fare io per la pace?". Sicuramente possiamo pregare; ma non solo: ognuno può dire concretamente "no" alla violenza per quanto dipende da lui o da lei. Perché le vittorie ottenute con la violenza sono false vittorie; mentre lavorare per la pace fa bene a tutti!


SABATO 24 FEBBRAIO: OMAGGIO AL CIMITERO PER DON BAZZONI

Sabato 24 febbraio partenza alle ore 9:30 per il Cimitero di Sassari dove sarà celebrata la S. Messa nella Cappella ed al termine la deposizione di un omaggio floreale sulla tomba del parroco fondatore Don Antonio Bazzoni.


SACRO TEMPO DELLA QUARESIMA

Gesù ha liberato l'uomo da Satana

«CONVERTICI a te e noi ritorneremo». Questi i due termini che riassumono il cammino della Quaresima: conversione per un ritorno a noi stessi, agli altri, e soprattutto a Dio che ci chiama per una vita vera. Spesso si vede la Quaresima con una veste di lutto e di mestizia. Essa invece si presenta come un tempo di ottimismo nel quale si ricorda il significato della vita umana: entrare nella sfera divina, rinascere dall’acqua e dallo Spirito, vivere una liberazione totale che porti alla divinizzazione dell’uomo. La Quaresima, nata come cammino di preparazione al Battesimo per i catecumeni, ci invita ogni anno a prendere coscienza di come, proprio grazie a questo sacramento, anche noi discendiamo con Gesù Cristo in ogni angolo del nostro tempo perché sia divinizzato. Ogni cristiano è chiamato a riscoprire in questo periodo liturgico la propria dignità battesimale, perché la Quaresima è «Segno sacramentale della nostra conversione» (Colletta I Quaresima). Il Vangelo delle tentazioni di Gesù, che troviamo ogni anno nella prima Domenica di Quaresima, ci mostra le tappe di questa conversione. Le tentazioni sono quelle dell’uomo di tutti i tempi: assolutizzare un aspetto della vita assecondandogli tutto il resto; la fame, il potere e la sostituzione di Dio con i propri idoli sono seduzioni di satana che vuole allontanarci da Dio. Gesù entra come noi nella tentazione, ma ci mostra la sua vittoria. Sappiamo di dover affrontare la prova, ma anche di vincere con Gesù e con Lui tornare a Dio, perché «Gesù da te ha preso la sua tentazione, da sé la sua vittoria», dice Sant’Agostino.



SACRO TEMPO DELLA QUARESIMA

+ MERCOLEDI’ DELLE CENERI E VENERDI’ SANTO: DIGIUNO E ASTINENZA

+ TUTTI I VENERDI’ DOPO LA S. MESSA DELLE 18:00: VIA CRUCIS

+ TUTTI I VENERDI’: ASTINENZA DALLE CARNI


Dalla Costituzione Apostolica Paenitemini - Paolo PP VI (1966) e NOTA CEI

DIGIUNO (dai maggiorenni ai 60 anni incominciati):
La legge del digiuno obbliga a fare un unico pasto durante la giornata, ma non proibisce di prendere un po' di cibo al mattino e alla sera, attenendosi, per la quantità e la qualità, alle consuetudini locali approvate.

ASTINENZA (dai 14 anni in poi):
La legge dell'astinenza proibisce l'uso delle carni, non però l'uso delle uova, dei latticini e di qualsiasi condimento anche di grasso di animale.

>> Scarica la NOTA PASTORALE CEI del 4 ottobre 1994 "Il senso cristiano del digiuno e dell'astinenza" cliccando qui.



PELLEGRINAGGIO PARROCCHIALE 2018

Per il prossimo anno la parrocchia organizza un pellegrinaggio con un tour della Sicilia e l’Isola di Malta dal 1 luglio 2018 al 12 luglio 2018.

Per scaricare il programma dettagliato cliccare qui o visitare la sezione "Pellegrinaggi".



Altre notizie
  • 10/02 |SESTA DOMENICA TEMPO ORDINARIO
  • 03/02 |QUINTA DOMENICA TEMPO ORDINARIO


  • >>LA VOCE OMELIE - QUARESIMA 2018 <<

    DATA DOMENICA VANGELO DIMENSIONE SCARICA
    17/02/18 Prima Mc 1,12-15 12,3 MB SCARICA

     Appuntamenti - FEBBRAIO 2018
    SS. MESSE
    FERIALI
    08:30 - 18:00
    SS. MESSE
    FESTIVE
    08:30 - 10:00 - 18:00
    LITURGIA DELLE ORE LODI 08:15 | VESPRI 17:50
    S. ROSARIO 17:30

    ORARI IN VIGORE FINO AL 30 GIUGNO 2018

    ADORAZIONE EUCARISTICA TUTTI I GIOVEDI' DALLE ORE 17:00 IN CHIESA COL S. ROSARIO MISSIONARIO
    VIA CRUCIS TUTTI I VENERDI' DOPO LA S. MESSA DELLE 18:00
    Sabato
    24
    09:30PARTENZA - OMAGGIO AL CIMITERO PER DON ANTONIO BAZZONI, CON CELEBRAZIONE S. MESSA NELLA CAPPELLA E DEPOSIZIONE DI UN OMAGGIO FLOREALE SULLA SUA TOMBA
    15:30INCONTRO: GRUPPO MINISTRANTI nell'aula Incontri / audio-visivi
    18:00S. MESSA VESPERTINA DELLA DOMENICA

    Consulta la sezione Appuntamenti per vedere tutti quelli dei giorni futuri e passati.

    Liturgia
    Servizi
    Preghiere

    Clicca sulle immagini per accedere.

    Clicca sulle immagini per accedere.

    Clicca sulle immagini per accedere.

    Clicca sulle immagini per accedere.

    Clicca sulle immagini per accedere.
    Donazioni
    - C/C BANCARIO-
    C.C.B. n 120/5

    presso il:

    Agenzia di LI PUNTI
    del Banco di Sardegna


    intestato alla Parrocchia.
    >> per saperne di pi
    Links
    Vaticano
    Comune Sassari

    Seminario Sardo

    Radio Maria
    2005-2018 | Tutti i diritti riservati a www.sanpioxlipunti.it - Sito realizzato con GIMP ed altri software con licenza free.
    Per info contattare il webmaster qu. Buona navigazione!

    Spazio sottostante riservato ai banner di altri siti di ispirazione cattolica